Torta Vigoni, dolci bocconi nel capoluogo

Ristoranti a parte, guai ripartire da Pavia senza avere gustato - e poi acquistato - la Torta Vigoni, una sorta di torta paradiso che nel tempo è diventato un soffice simbolo profano della città. Il laboratorio (e negozio) è in Strada Nuova 110, di fronte all'Università, telefono 0382.22103, poi ci sono le altre due botteghe, una in viale Libertà 7 e la seconda in via Olevano 3. Gode di buona fama per i suoi cocktail il Cantiere Café al numero 8 di corso Garibaldi, telefono 0382.21684. E poi una buona tavola due suggerimenti: l’Antica Trattoria Ferrari in via dei Mille 111, telefono 0382.539025, e il ristorante Il Bardello, in Lungoticino Visconti 2, telefono 0382.27441.
Ecco poi l’Oltrepò Pavese, la cantina del vino di Milano, una miniera ricca di eccellenze dove è difficile trovarsi male. In particolare, a Rivanazzano Terme è una sicurezza da tempo e per tutti il Selvatico in via Silvio Pellico, telefono 0383.944720, albergoselvatico.com. Proposte che vanno oltre il territorio e le tradizioni, carne ma anche pesce e piatti vegetariani.
A pochi chilometri la Ca’ Vegia by Musoni ovvero la Casa vecchia dei Musoni, Ivan in cucina e sua moglie Simona in sala e cantina, 0383.944731, ristorantecavegia.it, e Le Robinie, il ristorante neo-stellato condotto da Enrico Bartolini, 0385.241529, lerobinie.net. Il primo se ne sta a Salice Terme e il secondo a Montescano, alle spalle di Broni, il primo è da tempo nell’associazione dei Giovani Ristoratori d’Italia e il secondo lo sarà con ufficialmente tra un mese, info www.jre.it. Musoni trionfa con i risotti e i crudi di pesce, Bartolini con la Guancia di vitello croccante. Una curiosità: Bartolini non ama usare i lamponi nei dessert per una intolleranza agli stessi. Una seconda singolarità: ha aperto un bistrot nel capoluogo Pavia. Verso Brescia infine, la tavola di Nicola Silvestri e di sua sorella Flavia (il cuoco è lui), titolari del Gelso, 030.7759944, ilristoranteilgelso.com, e appassionati di quinto quarto.
I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.