La «Tosca» tra le vie di Roma

La «Tosca» tra le vie di Roma

Musica, danza e appuntamenti culturali nei luoghi più suggestivi di Roma, con un occhio particolarmente attento ai turisti, in particolare quelli giovani. Ad agosto, la Capitale gioca le sue carte migliori in vista dell’autunno, quando «da settembre a dicembre consolideremo l’inversione di tendenza dei dati sul turismo uscendo, per primi in Europa, dalla crisi dell’incoming», ha dichiarato il senatore Mauro Cutrufo, vicesindaco di Roma, presentando in Campidoglio le iniziative che, dal cuore dell’Estate Romana, guardano proprio ai turisti.
Il tutto in un clima di generale ottimismo, visto che «la flessione dell’incoming si è attestata al -4% - ha aggiunto Cutrufo - ma per la fine dell’anno prevediamo di raggiungere il pareggio per quanto riguarda i dati del turismo alberghiero e di aggiungere il segno positivo a quelli del turismo alternativo».
Il primo passo da fare? Tutelare il turista, per evitare spiacevoli incidenti: «Da gennaio 2010 - ha annunciato il vice sindaco - sarà possibile inviare un sms allo 060608, e ricevere informazioni preziose in cinque lingue e aiuto, anche nel caso di lamentele sui prezzi gonfiati». Si parte con la campagna «Enjoy Rome Low Cost» che per tutto il mese di agosto proporrà agli «under 30» un pacchetto di sconti e agevolazioni per conoscere la città, senza spendere troppo, mentre Fontana di Trevi, Piazza di Spagna, Piazza Navona e il Colosseo si trasformano in location per lo spettacolo «Toccata e fuga. Vacanze Romane», che coniuga le romanze più famose, quelle che hanno portato la lingua italiana nel mondo attraverso il belcanto, alla cultura della piazza. Tra le sei date previste per lo spettacolo, quella del 3 agosto a Fontana di Trevi sarà anche l’occasione per celebrare Nino Rota, a trenta anni dalla scomparsa del compositore, e il 50° anniversario del film «La Dolce Vita» di Federico Fellini. L’arrivo di Ferragosto, poi, si festeggerà a piazza di Spagna con uno spettacolo pirotecnico e un omaggio a «Pagliacci» di Franco Zeffirelli.
Insomma, puntare sulle eccellenze per esportare un’immagine della città competitiva e sempre attraente per i turisti di tutto il mondo, è la strategia fondamentale, anche se Cutrufo non nasconde la necessità di diversificare la proposta, puntando su parchi a tema, aree verdi e il turismo sportivo, primo tra tutti quello legato al golf, sul quale si sta già lavorando. Con questo ambizioso progetto, il vicesindaco sarà a Tokyo il 4 agosto, città che ospiterà, tra le altre iniziative dedicate all'Italia, la mostra sull’Impero Romano «alla quale - ha detto - i Musei Capitolini partecipano presentando importanti vestigia».

Commenti