In Triennale il design italiano contemporaneo con Damiani

Il progetto Mini & Triennale CreativeSet presenta Lorenzo Damiani. Prosegue così il ciclo di mostre dedicato al design italiano contemporaneo nello spazio del CreativeSet del Triennale Design Museum. In mostra ci sono 18 progetti, di cui due inediti appositamente realizzati, che documentano l’universo creativo di Lorenzo Damiani. Nato nel 1972, Damiani si è laureato in architettura presso il Politecnico di Milano conseguendo, successivamente, il Master in Disegno Industriale presso la Scuola Politecnica di Design. Ha esposto i suoi progetti in numerose mostre e ha partecipato, ottenendo premi, a vari concorsi tra i quali è giusto segnalare tre edizioni del Compasso d’Oro a Milano, quindi il Premio Progetto Giovane-Compasso D’Oro 1998 con segnalazione nel 2001 e in seguito pure sette anni dopo nel 2008. E ancora il Good Design Award al Chicago Athenaeum della metropoli americana (2001-2007); lo Young&Design a Milano, due volte 2001 e 2004). Due le mostre personali: Il Doppio Senso delle Cose, curata da Cristina Morozzi, presso la Fiera di Milano nel 2003 e In-Coerenza, presso la Otto Gallery di Bologna l’anno seguente. Damiani ha inoltre partecipato a varie edizioni del Salone Satellite di Milano. I progetti Flex e OnlyOne sono nella sezione Design della collezione permanente del Museo di Chicago. Ha collaborato con diverse aziende tra cui Campeggi, Cappellini, Montina, Acqua di Parma, Abet Laminati, Erreti, Omnidecor. Info: www.triennaledesignmuseum.it