Trieste, sputare la cicca a terra costerà 500 euro

Giro di vite contro gli sporcaccioni nella città giuliana. A Trieste sputare il chewing gum a terra è considerato come sporcare il suolo pubblico: prevista una multa di 500 euro. La sanzione introdotta dal nuovo regolamento comunale

Trieste, sputare la cicca a terra costerà 500 euro

Trieste - Sputare la gomma americana a terra costerà 500 euro. Lo prevede la bozza di regolamento per la gestione dei rifiuti urbani ed assimilati, predisposta dall’assessorato allo Sviluppo economico del Comune. L’ipotesi, anticipata oggi dal quotidiano Il Piccolo, è stata confermata dall’assessore comunale Paolo Rovis. "Nella bozza - ha spiegato Rovis - la sanzione relativa alla gomma da masticare rientra nella categoria di quelle comminate a chi viene sorpreso a sporcare il suolo pubblico con materiali imbrattanti e maleodoranti, siano essi schiume, liquidi o altro. Il chewing gum, quindi, è considerato alla pari delle deiezioni umane o animali, per le quali è anche prevista una multa di 500 euro". Entro la fine del mese - secondo le previsioni dell’amministrazione comunale - il regolamento approderà in giunta. Poi passerà al vaglio delle commissioni e delle circoscrizioni, prima di arrivare in consiglio comunale per l’approvazione.