La tromba di Fresu a Villa Simonetta Al Blue Note c’è il pianista Di Toro

Si riparte. Finalmente. Uno dei jazz club non ha nemmeno chiuso, salvo i giorni di Ferragosto: sono le Scimmie, che per la manifestazione «Estate Navigli 2009» promettono concerti anche di domenica. Il Blue Note, invece, ha riaperto per la gioia degli appassionati del genere (e non solo) giovedì scorso con Luca Jurman, replicato la sera seguente, e ha dato spazio sabato ai Big One. Questa sera alle 22 comincia il jazz del MiTo che si prolunga fino al 24 settembre: l'apertura, a Villa Simonetta, spetta al Devil Quartet di Paolo Fresu. Domani e dopodomani ci sono due recital in collaborazione fra il Blue Note, che mette a disposizione la sede, e MiTo: martedì suona in solo il pianista Michele Di Toro; mercoledì ritorna Chucho Valdes in quintetto. Giovedì è ancora protagonista MiTo, questa volta in collaborazione con Break in Jazz che, come di consueto, propone gli spettacoli alle 13 in piazza Mercanti; domenica alle 22 ci si trasferisce al Teatro di Verdura per ascoltare il quartetto di Max De Aloe.

Commenti

Grazie per il tuo commento