L'originalità del cibo è servita alla tavola di Tuttofood

Sale liquido, carne essiccata che si fa snack, spaghetti quadrati e stoviglie che non si lavano perché si mangiano: il viaggio nel salone dedicato all’agroalimentare in corso a Fiera Milano fino al 22 maggio 2013, con 2000 espositori, e oltre 3000 anteprime di prodotti, è pieno di sorprese e curiosità. Premi alle eccellenze: 300 prodotti in gara

Sale liquido, carne essiccata che si fa snack, spaghetti quadrati e stoviglie che non si lavano perché... si mangiano: il viaggio all'interno di Tuttofood 2013, il salone dedicato a tutti i comparti dell’agroalimentare in corso a Fiera Milano fino al 22 maggio 2013, con 2000 espositori, distribuiti in 6 padiglioni, con oltre 3000 anteprime di prodotto è pieno di sorprese e curiosità molte delle quali cambieranno le abitudini alimentari degli italiani. Non è difficile così, scoprire tra i settori della manifestazione (lattiero-caseario, carni e salumi, dolciario, multiprodotto, biologico, surgelati e fuori casa) tante curiosità. Tra le variazioni sul tema, che rinnovano i prodotti “classici” offrendo al pubblico proposte in grado di coniugare novità e tradizione, c’è la pasta, presentata in formati innovativi come lo “spaghetto quadrato” per assorbire meglio il sugo, mentre si affina la produzione di pasta di riso con la proposta di formati a base di riso parboiled, più consistenti e capaci di resistere meglio alla cottura, o di risi particolari che arrivano da produzioni super selezionate. Infine, per i più golosi, ecco la proposta di una rivoluzionaria pasta dal formato tradizionale, le pappardelle, ma presentato in versione inedita e dolcissima, con ripieno al cioccolato.

Fra gli stand di Tuttofood si scopre che la tendenza vegan e vegetariana esce dalla “nicchia” per diventare una proposta golosa per tutti: così ecco un sorprendente “ragù senza carne”, saporito come i più classici ragù alla bolognese, consistente e profumato privo di carne ma ricco di tutte le proteine vegetali contenute nella soia, ma senza glutine. Perfino le cotolette alla milanese vengono presentate da alcuni importanti produttori con particolari panature “gluten free”, perché anche gli alimenti più gustosi possono essere amici della buona salute. E ancora, le mozzarelle di riso, leggere e gustose, sostituiscono al siero di latte l’amido e altri ingredienti naturali senza rinunciare ad essere “filanti” e saporite. Molti i mix sorprendenti, di sapori e di culture: dal sale marino al mirto, al ragù di bresaola, a formaggi e salumi unici perché conservati in cera d’api.

In una società sempre più multietnica, anche il cibo si adegua… e non c’è solo il kebab: un’ampia rappresentanza della tradizione islamica in cucina è presente a per offrire sapori dettati dalla tradizione araba che possono essere scoperti e apprezzati da tutti, mentre la carne indiana essiccata viene proposta in un sacchetto come le patatine:  non solo gustosa, ma anche sana e nutriente, grazie all’alto contenuto di proteine (fino al 57%). Ma ci sono cibi esotici anche in Italia: è il caso della conserva di lumache e del caviale di lumache proposti da un’azienda fedele alla tradizione della cucina siciliana.

Tra le curiosità più divertenti spicca un buon piatto, nel vero senso della parola: si tratta una innovativa cialda sagomata come un recipiente di medie dimensioni e dalla forma tipica, in grado di contenere le pietanze ma anche di diventare accompagnamento delle stesse, proprio come il pane. Inoltre, tra le creme spalmabili, ne arriva una che non si applica sulle tartine ma… sulle mani: si tratta una crema di burro da panne riposate che sfrutta le proprietà emollienti del burro in un cosmetico inaspettato.

Tuttofood non è solo innovazione e originalità, ma anche riscoperta e valorizzazione delle tipicità e della tradizione, grazie alla presenza di tanti prodotti certificati Dop e Igp, che riescono comunque a offrire gusti inattesi, dal pesto giallo bio a base di zucca e curry al formaggio tipico Bastardo del Grappa e al “formajo imbriago” (maturato immerso nel vino) e a tanti altri.

Premi alle eccellenze: 300 prodotti in gara

Martedì vengono premiati i prodotti che hanno partecipato alle selezioni dei concorsi di Tuttofood dedicati ai valori dell’ecosostenibilità, della qualità certificata e dell'innovazione. Fra gli oltre 300 prodotti presentati, i prescelti dalle giurie di ogni concorso saranno esposti nelle buyers lounge e verranno votati dai buyer e dai giornalisti presenti in mostra. Tutti i prodotti in concorso si possono lungo le Food Avenue, offrendo una proposta curiosa e divertente per i visitatori per entrare in contatto con i prodotti più interessanti. La proclamazione dei vincitori si terrà alle ore 14.30 nell’area Bio (pad. 13).

Per informazioni su Tuttoffod: www.tuttofood.it

LEGGI LO SPECIALE "Fiera Milano - Il mondo del business"

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.