“Tutti per tutti”, gli italiani che aiutano gli italiani a ripartire

Nasce Posso.it una nuova piattaforma web dove tutti possono mettere le proprie competenze a disposizione di chi ne ha bisogno, per imparare chiedere, crescere o semplicemente dedicare un po' di tempo agli altri, ora che con la quarantena il tempo non manca

“Tutti per tutti”, gli italiani che aiutano gli italiani a ripartire

In un periodo di smart working, essere connessi è importante, ma non solo per il lavoro, anche per imparare, passare il tempo e divertirsi. Per questo motivo è nata una nuova piattaforma Posso.it completamente gratuita, dove chiunque può mettere a disposizione le proprie competenze, le proprie abilità oppure semplicemente una parte del proprio tempo.

Posso.it e nasce proprio in un momento in cui è più necessario essere informati e poter avere un valido strumento fatto da persone che aiutano le altre persone. E’ una grande risorsa per chi vuole insegnare, imparare, consigliare, risolvere problemi e necessità o semplicemente ascoltare o essere ascoltato. La piattaforma è destinato a tutti, dai 14 anni in su: ed ha una modalità di comprensione semplice e intuitiva, sia di accesso che di condivisione. E’ una vera comunità digitale che attiva relazioni dirette e personali, dove poter mettere a disposizione e trovare risorse, una consulenza professionale o semplicemente un sorriso e un conforto.

Ideatrice del progetto è Manuela Cacciamani che in merito a questa idea racconta: “Sono profondamente convinta che l’innovazione può migliorare la vita, anche delle persone meno tecnologiche, aiutando a combattere il senso di inutilità e lo sconforto che ogni tanto ci assale tutti. Una comunità digitale attiva e positiva, mette in moto le energie di oggi e inizia a costruire il mondo che troveremo dopo l’emergenza. Abbiamo lavorato ininterrottamente dall’inizio di questa crisi per poter realizzare una piattaforma che fosse di utilizzo immediato, in modo da poterla rendere facilmente fruibile anche da coloro che si sono avvicinati”.

Moltissimi sono stati i personaggi del mondo dello spettacolo che hanno messo a disposizione il loro tempo per gli altri: Giulio Base, Alessio Boni, Massimiliano Bruno, Giovanni Caccamo, Cristiana Capotondi, i fratelli Damiano e Fabio D’Innocenzo, Eleonora Gaggero, Claudia Gerini, Valeria Golino, Nicola Guaglianone, Lodo Guenzi, Gabriele Mainetti, Gabriele Muccino, Rocio Munoz Morales, Francesco Pannofino, Katia Ricciarelli, Sebastiano Somma, Samanta Togni, i giornalisti Tonia Cartolano, Francesco Giorgino, Alberto Matano, Andrea Vianello, gli sportivi Antonio Cabrini e Andrea Lucchetta ed oltre a tutti questi anche chef stellati e specialisti medici.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti