Tuttofood fa il record di visitatori: oltre il 25% in più

Il salone dell'agroalimentare organizzato da Fiera Milano ha registrato la presenza di 50.210 operatori professionali con un incremento del 40% di quelli stranieri, arrivati da 122 Paesi. In crescita anche i buyer italiani. L'edizione 2015 si terrà in concomitanza con l'apertura dell'Expo

Ha chiuso con numeri record l'edizione 2013 di Tuttofood, la Milano World Food Exhibition dedicata all'agroalimentare organizzata da Fiera Milano che ha avuto nell'avvio della partnership con Expo 2015 la grande novità: oltre il 25% in più rispetto all'edizione precedente. I quattro giorni di manifestazione hanno registrato l'affluenza di ben 50.210 operatori professionali certificati, con un incremento del 40% di quelli stranieri, provenienti da 122 Paesi e del 20% di quelli italiani. Segnale importante in tempi di crisi per le imprese del made in Italy e per la qualità della manifestazione cresciuta fino ad occupare sei padiglioni del quartiere espositivo con ben 2mila espositori. Con la presenza di buyer di alto profilo con una forte rappresentanza dall’estero.

"L'avevamo detto, l’abbiamo fatto: siamo la prima piattaforma italiana per il settore dell’agroalimentare per numero di top buyer internazionali, e la nostra potenzialità, in crescita continua fin dalla nascita, si è pienamente espressa in questa edizione dai numeri record, con aumento a due cifre di tutti i valori a partire dal +15% per la superficie, +11% per gli espositori e +25% per i visitatori – commenta Enrico Pazzali, amministratore delegato di Fiera Milano -. La grande soddisfazione di tutti i nostri partner, degli espositori e dei visitatori conferma la validità della visione strategica con cui abbiamo costruito Tuttofood. La partnership con Expo 2015 ha rappresentato e rappresenterà un asset vincente, avviata già nelle passate edizioni e diventata parte integrante della manifestazione. Un’alleanza che culminerà con l’appuntamento del 2015 in cui Tuttofood avrà la sua quinta edizione in contemporanea con l’avvio dell’Esposizione Universale".

Strategico si è rivelato anche lo strumento con cui Fiera Milano ha selezionato top buyer su base mondiale per metterli in rete con gli espositori che ne hanno fatto richiesta: l’Expo Matching Program ha consentito infatti la chiusura di oltre 6.500 appuntamenti con 1.143 top buyer provenienti da 80 Paesi (primi tra i quali: Stati Uniti, Canada, Germania, Russia, Giappone).

A determinare la riuscita della manifestazione è stata anche la partecipazione e le sinergie instaurate con le associazioni che hanno creduto in questo progetto vincente: Aidepi, Assica, Unaprol, Unionalimentari e Unas, che, con il loro know-how nella valorizzazione delle eccellenze, hanno fatto di squadra con le aziende del Sistema Italia che hanno partecipato a questo appuntamento nel quale si è puntato con decisione a valorizzare l'agroalimentare made in Italy sui mercati esteri spingendo avanti le azioni di internazionalizzazione che interessano grandi imprese ma anche le pmi di una filiera che è in grado competere sui mercati, in particolari quelli Brics e quelli i nuovi che si stanno affacciando alla ribalta mondiale. Opportunità colta dalla operatori perché tendenze di mercato, innovazione, nuovi prodotti sono stati protagonisti indiscussi di Tuttofood.

Importanti i riscontri per le azioni digital messe in campo: il sito ha registrato negli ultimi 30 giorni oltre 100mila utenti unici, con una permanenza media di 3 minuti e 40” mentre i social network hanno riscontrato un’intensa attività di condivisione con espositori ed operatori.

La prossima edizione di Tuttofood è in programma dal 3 al 6 maggio 2015 a Fiera Milano, su una superficie di 150mila metri quadrati nei padiglioni attigui a quelli di Expo Milano 2015, che inaugurerà il primo maggio dello stesso anno.

In attesa del'edizione nell'anno di Expo, Fiera Milano unisce la professionalità e la conoscenza dei mercati di Tuttofood a quelle di Host, il Salone internazionale dell'ospitalità professionale, dando vita a Food Hospitality World, la manifestazione internazionale veicolo ideale per portare il Made in Italy nei nuovi grandi mercati extraeuropei come India, Cina, Brasile, Turchia e Sudafrica: prossimi appuntamenti a Bangalore, in India, dal 12 al 14 giugno 2013 e in Cina e Turchia in settembre.

Per informazioni su Tuttofood: www.tuttofood.it

LEGGI LO SPECIALE "Fiera Milano - Il mondo del business"

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.