TV

"Che fine ha fatto Mahmood?". Salta l'ospitata del cantante da Fazio

Il cantante era atteso come ospite nella puntata di ieri sera, 3 dicembre, a Che Tempo Che fa, ma è stato costretto a riunciare

"Che fine ha fatto Mahmood?". Salta l'ospitata del cantante a Che Tempo Che Fa, la nuova regola di Sanremo

Ascolta ora: ""Che fine ha fatto Mahmood?". Salta l'ospitata del cantante a Che Tempo Che Fa, la nuova regola di Sanremo"

"Che fine ha fatto Mahmood?". Salta l'ospitata del cantante a Che Tempo Che Fa, la nuova regola di Sanremo

00:00 / 00:00
100 %
Tabella dei contenuti

Mancano ancora due mesi all’inizio del Festival di Sanremo e già è scoppiato il primo “caso”. Nella serata di ieri, 3 dicembre, Mahmood avrebbe dovuto partecipare alla trasmissione di Fabio Fazio, Che Tempo Che Fa; tuttavia, dopo essere stato annunciato da Amadeus al Tg1 delle 13.30 tra i cantanti in gara al Festival di Sanremo, la sua ospitata è improvvisamente saltata. Il motivo? A quanto pare gli artisti in gara potranno essere ospiti soltanto nelle trasmissioni Rai e, dal momento che il programma di Fazio va in onda sul Nove, il cantante ha dovuto declinare l’invito.

La spiegazione di Fabio Fazio

“Volevo sapere, che fine ha fatto Mahmood? Doveva esserci”, ha subito chiesto Luciana Littizzetto, sottolineando l’assenza “ingiustificata” del cantante. A quel punto, ha preso la parola il conduttore che ha spiegato il motivo della sua mancata partecipazione a Che Tempo Che Fa: “Doveva esserci Mahmood. Stamattina la casa discografica ci ha comunicato che dal momento che va a Sanremo, non sarebbe venuto. Mi sono chiesto ‘ma è tra due mesi'. Ci saranno delle regole, non so”.

Secondo il regolamento sanremese infatti: “Tutti gli Artisti in gara non potranno prendere parte – in ambito nazionale e/o estero pena l’esclusione da Sanremo 2024 e con salvezza di ogni ulteriore diritto e/o azione previsti dalla legge e/o dal presente Regolamento – a programmi, manifestazioni, incontri o eventi, anche da remoto, che prevedano loro interpretazioni/esecuzioni di qualsiasi composizione musicale (anche se diverse da quelle presentate in occasione della gara a Sanremo 2024), in diffusione televisiva, radiofonica, via internet, etc”.

Il vincitore sarà ospite a Che Tempo Che Fa?

Ma non è finita qui, perché “Lucianina” ha incalzato: “Quindi non verrà neanche da noi il vincitore di Sanremo”. E ancora, ha ribattuto Fazio: “Questa è un'altra regola che hanno fatto stamattina. Quest'anno la circolare dice che per due (in realtà 3 ndr...) giorni possono andare solo nei programmi Rai, dopo il Festival”. Fazio si riferisce all’ultima modifica apportata al regolamento del Festival che non ha ampliato soltanto il numero dei cantanti da 26 a 30, ma ha disposto anche il divieto per il vincitore della kermesse canora di partecipare a trasmissione non Rai fino al 13 febbraio, ben 13 giorni dopo la fine del Festival. Così, la Littizzetto ha ironizzato: “Però noi possiamo chiamare qualcuno che canti la canzone di Sanremo”. “Ma noi ci divertiamo lo stesso, siamo leggeri. Mi dispiace per Mahmood, il pubblico lo aspettava. Chiedo scusa, ma è andata così”, ha chiosato il conduttore.

L’intervento di Amadeus

Questa mattina a fare chiarezza ci ha pensato proprio il conduttore del Festival, Amadeus, direttamente nello show mattutino di Rosario Fiorello, VivaRai2. “È il cosiddetto embargo”, ha subito spiegato Amadeus. Poi, ha chiarito: “L'embargo è quando interrompi i rapporti commerciali con altri Paesi sia per ragioni politiche che economiche. In questo caso è solo perché il cantante non può andare da altre parti, sennò poi lo vogliono tutti e quando arriva a Sanremo, tutti dicono: 'ancora questo!'”.

Commenti