Venerdì nero dei trasporti: fermi autobus, metro e treni

Venerdì nero dei trasporti: fermi autobus, metro e treni

Si preannuncia un venerdì nero per il trasporto pubblico, a Genova e non solo. Le organizzazioni sindacali Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti, Faisa-Cisal e Ugl hanno infatti proclamato uno sciopero nazionale del trasporto pubblico di 24 ore per il 28 maggio a sostegno del rinnovo del contratto collettivo nazionale del lavoro, della mobilità per gli addetti al trasporto locale, ferroviario e servizi. E come se non bastasse non si fermeranno solo gli autobus e la metro, ma aderiranno allo sciopero anche i dipendenti delle ferrovie. Anche i treni dunque saranno in grado di viaggiare solo in certi orari, molto ridotti. Ma andiamo con ordine. Per quanto riguarda l’Amt di Genova il personale viaggiante si asterrà dal lavoro per l’intera giornata, il servizio sarà garantito nelle due fasce protette dalle 6 alle 9 e dalle 17.30 alle 20.30. Il restante personale si asterrà dal lavoro per l’intero turno.
In sciopero anche il personale Atp. Sciopero anche alla ferrovia Genova-Casella, dove il personale viaggiante si asterrà dal lavoro per l´intera giornata e il servizio verrà garantito dalle 6.30 alle 9.30 e dalle 17.30 alle 20.30. Gli altri dipendenti non lavoreranno per tutto il turno. Il servizio sarà garantito per le persone portatrici di handicap.
Si prevede che l’adesione allo sciopero da parte dei dipendenti sarà elevata, almeno a considerare l’ultimo sciopero del 19 febbraio, sciopero di sole 4 ore, dalle stesse organizzazioni sindacali. In quell’occasione le astensioni dal lavoro dei dipendenti hanno avuto un´incidenza sul servizio programmato pari al 97 per cento nel servizio urbano, 95 per cento per gli impianti speciali e 92 per cento nella metropolitana. Praticamente, dunque, tutti.
Domani e il 28 maggio, ci sarà anche lo sciopero nazionale dei treni a partire dalle 21 di domani fino alle 21 di venerdì, proclamato dai sindacati già da qualche settimana. Lo sciopero in questione sarebbe dovuto essere qualche settimana fa ma per via dei disagi aerei dovuti alla nube di cenere del vulcano islandese, è stato rinviato a questa settimana. Durante lo sciopero di 24 ore, saranno comunque garantiti molti dei treni a lunga e media percorrenza soprattutto nelle fasce orarie con maggiore afflusso per i pendolari.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti