Vuole smettere di fumare: si fa abbandonare su un'isola deserta

L'esperimento di un ex banchiere d'affari inglese. Diventa naufrago per quattro settimane al largo della Scozia nel tentativo di abbandonare per sempre le bionde

Non è mai riuscito a staccarsi dalle sigarette da quando aveva tredici anni. Al massimo è riuscito a fermarsi per nove giorni, poi le bionde hanno preso il sopravvento. Così ora, all'età di 56 anni, il banchiere d'affari Geoff Spice, ex senior director della NM Rothschild & Son, ha deciso che tenterà l'ultima carta per abbandonare definitivamente il vizio. A mali estremi, estremi rimedi. Come in un reality di ultima generazione Mister Spice ha deciso che diventerà un naufrago sperduto sull'isola disabitata di Sgarabhaigh, al largo della Scozia. Si farà abbandonare lì per trascorrere quattro settimane di disintossicazione. Una sorta di rehab autogestita in cui ci sarà solo lui, la natura e il ricordo delle bionde - almeno trenta al giorno - che in genere gli tengono compagnia durante la giornata.
La decisione è stata presa con la complicità di una bruna: la moglie Elena. «Fumerò l'ultima sigaretta, poi lascerò il pacchetto a mia moglie per prendere la barca diretto all'isola», ha raccontato Spice. Che non teme la nostalgia di casa: «Mi mancheranno Elena e i miei figli, ma credo che il mio telefonino funzionerà sull'isola e potremo parlare. Poi spero che il mio piano funzioni, smetterò di fumare e il mese trascorso lontano da casa potrebbe regalarmi molti anni di vita in più, da trascorrere con la mia famiglia».
Niente elettricità, nemmeno acqua: Sgarabhaigh è uno di quei luoghi da fiction. Ma potrebbe trasformarsi in un luogo da incubo, nonostante Spice porterà con sé chitarra, libri e Ipod. Se la situazione diventasse insostenibile, l'ex banchiere potrà chiamare e chiedere di tornare. Le telefonate saranno ignorate, ma solo le prime due. La terza vorrà dire che la battaglia contro le sigarette è andata persa. Ma Geoff spera di tornare a casa sua tutto da solo. A casa c'è una bruna che lo aspetta. E lui ha deciso che il tempo delle bionde è finito per sempre.

Commenti