Un topo precipita dal soffitto sul tavolo di un ristorante

Succede in un locale della catena Buffalo Wild Wings di Los Angeles: un grosso ratto è caduto dal soffitto direttamente sul tavolo di una cliente in visita dal Texas

Un topo precipita dal soffitto sul tavolo di un ristorante

Una pioggia di animali è un raro fenomeno meteorologico. Celebri sono le rane cadute dal cielo nel film Magnolia, il capolavoro di Paul Thomas Anderson. Ma, appunto, quello era un film. Diverso è ciò che è accaduto davvero a Los Angeles ed è stato testimoniato sui social da una donna texana di nome Alisha Kent Norman.

Alisha, in vacanza nella Città degli Angeli per assistere alla partita del Mondiale di calcio femminile tra Stati Uniti e Svezia, si trovava in un locale del Buffalo Wild Wings, la celebre catena di ristoranti specializzata in ali di pollo e salse. La cliente stava gustando le sue Buffalo Wings durante l’orario della pausa pranzo, quando il ristorante si riempie di avventori. Peccato che all’improvviso un topo sia precipitato dal soffitto sul suo tavolo.

Un topo precipita sul tavolo di un ristorante

La donna ha pubblicato le foto del ratto schiantato sul menù sul suo profilo Facebook. Le immagini sono poi state confermate e rilanciate dal sito Storyful e da vari media locali. All’interno del ristorante si sono scatenati panico e malcontento, anche perché l’animale è andato in tanatosi e si è finto morto, finché il direttore del locale non l’ha catturato.

Sono carina – ha scritto la Norman su Facebook – ma questo non è decisamente un gran benvenuto nella città di Los Angeles. Per fortuna non mi hanno fatto pagare il conto!”. “Non sono arrabbiata – ha poi riferito a NBC New Yorkma sicuramente non tornerò in questo posto. Sapevo che il topo si sarebbe ferito perché si è schiantato come un autocarro. Si sentiva che qualcosa stava per venire giù. È stato terribile e davvero disgustoso”.

Il manager del Buffalo Wild Wings si è giustificato dicendo che il topo è arrivato da un cantiere vicino dove sono in corso dei lavori, mentre la catena ha liquidato l’accaduto come un fatto “isolato” e “sfortunato”. Il ristorante, si legge in una note dell’azienda, è stato comunque chiuso al pubblico nelle ore successive “per una corretta riparazione e pulizia”.

Tag