Trovate monete antiche dal valore di 5 milioni

Una giovane coppia inglese ha trovato in un campo del Somerset un tesoro composto da 2.571 antiche monete d'argento. Il loro valore si attesta tra i 3 e i 5 milioni di sterline

Sognare di fare una scoperta sensazionale, di trovare un tesoro antico dal grande valore; un evento raro ma accaduto realmente a una giovane coppia inglese. Adam Staples e Lisa Grace, entrambi quarantaduenni, stavano setacciando con il metal detector un campo nel nord-est del Somerset (contea del sud-ovest dell'Inghilterra), quando hanno rilevato la presenza di ben 2.571 monete d'argento risalenti a 1.000 anni fa. Il loro valore massimo è stato stimato intorno ai 5 milioni di sterline, ovvero circa 5 milioni e mezzo di euro.

Le monete risalgono esattamente al tempo di William il Conquistatore e del re Harold II - Harold Godwinson - l'ultimo re degli Anglosassoni in Inghilterra, morto nella battaglia di Hastings, a causa di una freccia in un occhio. Egli ha governato per soli sette mesi e per questo motivo le monete risultano molto rare.

Molte delle monete rinvenute sono risultate in ottimo stato e potrebbero, ognuna di esse, essere valutate tra le 1.000 e le 5.000 sterline, cioè tra i 1.000 e i 5.500 euro. Secondo gli esperti, in quegli anni quei soldi erano una considerevole quantità e con ogni probabilità appartenevano a una persona ricca e importante che le ha seppellite, essendo all'epoca l'unico modo per custodirle al sicuro.

Adam e Lisa hanno consegnato il tesoro al British Museum e tutti i proventi guadagnati verranno in seguito divisi assieme al proprietario del terreno. L'esperto di monete Nigel Mills, nonché consulente per i banditori Dix Noonan Webb, ha dichiarato: "Le monete di Harold II sono più rare delle monete di William e potrebbero valere da £ 2.000 a £ 4.000 ciascuna. Le monete di William I saranno comprese tra £ 1.000 e £ 1.500. Questo tesoro potrebbe valere tra £ 3 milioni e £ 5 milioni. I musei hanno acquistato tutti i depositi trovati, ma in questo caso il tesoro potrebbe essere troppo grande per loro. Forse è stato lanciato un appello per gli sponsor per cercare di acquisirlo. Il tesoro sarebbe stato sepolto entro due o tre anni dopo il 1066 e probabilmente prima del 1072."

Infine, le dichiarazioni di un portavoce del British Museum che confermano la scoperta e la consegna presso il famoso museo: "Possiamo confermare - ha dichiarato - che un grande tesoro composto da monete tardo anglosassoni e normanne è stato scoperto a gennaio ed è stato consegnato al British Museum ai sensi del Treasure Act (1996). Questa sembra essere una scoperta importante."

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.