Politica
Salvini: "Dissidenti M5s? Non cerchiamo nessuno, ma porte sono aperte"
Politica
Salvini: "Zingaretti compiaciuto da quanto successo a Mondragone, è un poveretto"
Cronache
Il violento pestaggio a Jesolo
L'intervista al generale De Lorenzo, comandante della 46esima Brigata Aerea di Pisa
Ruggeri legge Kafka
Studentessa chiede selfie 'osé' a Conte, lui la fredda: "Manteniamo le distanze"

Rogo Thyssen, Bonafede: "Non puoi varcare un confine e sottrarti alla giustizia"

Il ministro della Giustizia Alfonso Bonafede alla commemorazione per i sette morti nel rogo della Thyssenkrupp, avvenuto a Torino il 6 dicembre 2007. "Domani incontro la ministra della Giustizia tedesca a Bruxelles, non stiamo parlando di vittime del fato, ci sono delle responsabilità già accertate. Non è pensabile in Europa che varcando un confine ci si sottragga alla giustizia", ha detto il Guardasigilli parlando al cimitero monumentale del capoluogo piemontese. I sei responsabili sono stati condannati in via definitiva per omicidio colposo ma due di loro, manager tedeschi, non hanno scontato la pena perché si trovano in Germania. Il ministro aggiunge: "È giusto che i famigliari delle vittime pretendano giustizia, la pretende anche lo Stato italiano. Purtroppo l'estradizione non è stata ascoltata, siamo nella fase in cui chiediamo l'esecuzione della pena in Germania".

Calendario eventi