Accordo Università e industria sviluppano la ricerca

Patto di alleanza rinnovato fra Università e Confindustria per rilanciare il ruolo strategico della formazione e della ricerca nella regione. Il presidente di Confindustria Genova, Giovanni Calvini, e il Magnifico Rettore dell’Università, Giacomo Deferrari, hanno firmato ieri una convenzione che consolida ulteriormente i rapporti di collaborazione tra gli imprenditori e l’Ateneo e individua possibili strumenti di miglioramento. Con questa intesa, che si inserisce nell’ambito di un accordo quadro tra la Crui (Conferenza italiana dei rettori universitari) e Confindustria, si potranno attivare progetti di ricerca di interesse comune, partnership nell’ambito della formazione istituzionale (partecipazione alla progettazione dei manifesti dei corsi di studio, offerta di stage e tirocini, contributi nelle attività di orientamento e di sportello informativo, corsi integrativi), oltre che favorire l’erogazione di borse di studio, borse di dottorato e assegni di ricerca di interesse aziendale, premi di laurea. L’intesa prevede anche possibili iniziative di finanziamento o co-finanziamento di posti da ricercatore a tempo determinato o di cattedre convenzionate di interesse aziendale e la collaborazione nelle attività di formazione continua e nei master post-laurea, anche attraverso la partecipazione a progetti regionali e extraregionali. Nell’occasione, Deferrari annuncia anche l’imminente avvio dell’operatività della scuola superiore dell’Università per la formazione aggiuntiva e la ricerca nei campi di eccellenza.
I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.