«Amarcord» e anteprime nel nuovo Telefilm festival

Anteprime assolute tra titoli inediti ed episodi delle serie tv più seguite, ma anche chicche del passato e incontri con protagonisti del piccolo schermo e addetti ai lavori: è tornato il Telefilm Festival. Per gli appassionati l'appuntamento è fino a domenica nelle sale del cinema Apollo. Dopo alcune stagioni di «drama series», personaggi complessi e cervellotici, trame intricatissime, famiglie disfunzionali e scheletri nell'armadio, questa ottava edizione testimonia il ritorno, almeno negli Usa, alla leggerezza e alla commedia, simboleggiato dal successo internazionale del musical «Glee». Un filone di cui fanno parte la nuova proposta francese «Chante» e il primo serial musicale della storia tv, oltre che uno dei telefilm più costosi di tutti i tempi: il poliziesco «Cop rock», riproposto sabato alle 18. La stessa spensieratezza sembra aver contagiato anche il filone fantasy e sci-fi, protagonista della stagione con una carrellata di titoli. Numerose le anteprime da segnare sul calendario, a partire, venerdì sera, dalla proiezione delle prime puntate di «The Pacific», la più spettacolare e costosa serie tv di guerra mai realizzata fino ad oggi, prodotta da Steven Spielberg, Tom Hanks e Gary Goetzman e in onda su Sky da domenica. Da non dimenticare anche il triplo cross-over di CSI tra Miami, New York e Las Vegas, preceduto da un incontro con il criminal-profiler italiano Massimo Picozzi (sabato). Ma le novità interessanti non arrivano solo dagli Stati Uniti. Durante il festival verranno presentati la serie shock messicana «Capadocia», ambientata in un carcere femminile sperimentale di Città del Messico, e la danese «The protectors», che racconta le vicende di un team di guardie del corpo impegnate a salvaguardare le vite di personaggi in vista; entrambe vincitrici dell'International Emmy Award. Da segnalare anche l'inglese «Paradox», serial della BBC che indaga sul tema del futuro, e la tedesca «Lasko», incentrata su un monaco zen esperto di arti marziali. Inoltre tornano anche quest'anno le sezioni «Telefilm kids» e «Telefilm teens» dedicate ai più piccoli. Tra gli ospiti internazionali l'affascinante Morena Baccarin, protagonista di «V», il remake ricco di effetti speciali del cult anni '80 «V-Visitors», e Zazhary Levi della divertente serie «Chuck», inserito dalla rivista Entertainment Weekly tra i 30 migliori attori sotto i 30 anni. Infine due omaggi ai telefilm del passato: le prime due puntate di «Casa Vianello» e una retrospettiva di «Twin Peaks».

Commenti