Anche Calearo boccia i prèsidi del Sud

Anche Calearo boccia i prèsidi del Sud

Riecco Calearo (nella foto). L’ex presidente falco di Federmeccanica, arruolato da Veltroni per dare al Pd un profilo più «nordista» e distintosi in Parlamento per spirito naif e contegno un po’ gaffeur. Ora, a sorpresa, Massimo Calearo difende la scelta («ragionevole, anzi giusta») del consiglio provinciale di Vicenza, che s’era recentemente espresso contro il trasferimento in città dei presidi meridionali in esubero. «Razzismo e campanilismo qui non hanno nulla a che vedere con una delibera che garantisce ai dirigenti scolastici veneti di poter competere ad armi pari con quelli del resto del Paese», ha detto il deputato pd. Tutti avrebbero compreso le ragioni della delibera incriminata, ha poi aggiunto, «se ne avessero letto il testo».

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti