Appalti G8, Bertolaso: "Le accuse? Da equivoci"

Il capo della Protezione civile: &quot;Speravo di essere qui a commentare l’archiviazione&quot; nell’inchiesta sul G8. &quot;Voglio chiarire alcune cose&quot;. Sugli appalti: &quot;Anemone è venuto a trovarmi a L’Aquila, ma lui non ha avuto appalti&quot;. Poi scherza: &quot;Io e Clinton abbiamo Monica in comune...&quot;<br />

Milano - Parla Bertolaso. A quasi tre mesi di distanza dall'inchiesta sugli appalti per il G8 alla Maddalena, il capo della Protezione civile offre la sua versione dei fatti in una conferenza stampa a Palazzo Chigi. "Speravo di essere qui a commentare l’archiviazione o lo stralcio della mia posizione" nell’inchiesta sul G8, "ma purtroppo non è stato così, l’indagine va avanti ed io voglio chiarire alcune cose".

"Fiducia nella magistratura" "Ho totale fiducia nei magistrati,in particolare in quelli di Perugia, che mi hanno ascoltato in interrogatorio per oltre sei ore, ma c’è stata una strumentalizzazione delle intercettazioni", ha proseguito il capo della Protezione civile.
"Credo di aver dimostrato che tutte le accuse siano frutto di equivoci o mancati controlli dei documenti che ho presentato oggi". ha proseguito.

"Mai appalti con Anemone all'Aquila"
"Anemone è venuto a trovarmi a L’Aquila, ma lui non ha avuto appalti dalla Protezione civile. Da lui non ho mai avuto un euro". Lo afferma il Capo dipartimento della Protezione civile, Guido Bertolaso. Bertolaso, con voce rotta, beve un bicchiere d’acqua e aggiunge: "Vengo accusato di corruzione, quando per tutta la vita ho combattuto questi fenomeni". "Non ho mai mentito agli italiani per quello che riguarda il mio comportamento. Credo di avere la coscienza pulita», ha aggiunto.

Battuta su Clinton
"Mi ha chiamato Bill Clinton per complimentarsi per lo splendido lavoro fatto dall’Italia ad Haiti ed io volevo fargli una battuta: "io e lei abbiamo un problema che ha lo stesso nome, Monica", ma poi ho rinunciato perchè lui qualche problema reale lo ha avuto" con Monica Lewinski. Lo ha detto il capo della Protezione civile, Guido Bertolaso, in una conferenza stampa a Palazzo Chigi, facendo un riferimento all’inchiesta sul G8 nella parte in cui si parla di massaggi fatti al Salaria Sport Village.

Il Pd a Bertolaso: "Ci si difende in tribunale"
"Bertolaso dovrebbe sapere che ci sono i tribunali, quella è la sede propria in cui ci si difende". Così la deputata democratica, Sesa Amici commenta "l’inusuale conferenza stampa del sottosegretario di Stato, Guido Bertolaso dedicata alle indagini che lo vedono coinvolto da privato cittadino". "Non voglio neanche entrare nel merito delle questioni evidenziate da Bertolaso - afferma la deputata - faccio solo rilevare che è del tutto inusuale l’uso privato degli incarichi e degli spazi istituzionali".