Arrestato scippatore seriale Rubava per drogarsi

Arrestato scippatore seriale Rubava per drogarsi

Gli agenti della Mobile di Genova l’hanno trovato in una comunità terapeutica di Pavia dove si era rifugiato da dieci giorni per disintossicarsi dalla cocaina. Emanuele Monofi, genovese di 27 anni, lo scippatore seriale arrestato ieri, colpiva proprio per soddisfare la sua dipendenza. Nove scippi alla settimana, contro una media cittadina di uno ogni sette giorni, a volta anche quattro cinque nell’arco di ventiquattro ore: era questa la frequenza dei colpi messi a segno da Monofi. La prima informativa della squadra mobile trasmessa in procura parlava di 65 colpi. Ma sono almeno 120 gli scippi che gli vengono contestati oltre al furto di cinque scooter usati per commettere i reati da dicembre fino a metà aprile. In tre casi gli scippi sono diventati rapine per il ferimento di tre vittime tutte donne anziane finite all’ospedale. Nel corso delle indagini coordinate dal pool nato in procura sono stati arrestati anche due tunisini legati a Monofi.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti