Astronomia, libri, cinema: un’estate a misura di bimbi

Astronomia, libri, cinema: un’estate a misura di bimbi

(...) in città.
Campus. Sono due le fasce d’età - da 3 a 5 anni e da 6 a 12 - dei campus proposti dal museo Explora, ogni settimana, esclusa quella di Ferragosto, fino all’11 settembre. In programma, tornei all’aperto, laboratori manuali, multimediali e, per i più grandi, di robotica, oltre a riciclo, magia, giocoleria, letture animate, merende e pranzi all’interno del museo. Una volta a settimana, gite in parchi e ville, ma anche a Castel Fusano con il Corpo Forestale e all’Art Forum Wurth di Capena. Prosegue fino all’11 settembre, con interruzione dall’8 al 23 agosto, il centro estivo del Bioparco, per bambini da 4 a 12 anni, curato dall’associazione Il Flauto Magico: attività e laboratori creativi, artistici, teatrali, scientifici, sportivi e la possibilità di conoscere i segreti degli animali. La luna è protagonista delle aperture serali di Technotown a Villa Torlonia, che, fino al 13 settembre - con chiusura dal 10 al 24 agosto - dalle 18.30 alle 23.30 - ospita giochi all’aria aperta e simulazioni di addestramento per baby-astronauti, come «Spazio ai bambini!», postazione curata dall’Agenzia spaziale italiana, con la riproduzione di un lander lunare. Bisogna attendere fino al 25 agosto per la riapertura della Casina di Raffaello a Villa Borghese, con laboratori manuali, giochi e mostre, e fino al 31 per la manifestazione «RicercatoRi in città», che, ospitata al museo civico di Zoologia fino all’11 settembre, consente ai bambini da 5 a 12 anni, di «giocare» ai naturalisti e ai ricercatori, con attività interattive e di scoperta, drammatizzazione, collage, disegno, visite e merenda.
Spettacoli. Ogni sera, fino al 30 agosto, con clown, trampolieri, prestigiatori e giocolieri, il Bastione San Marco di Castel Sant’Angelo ospita spettacoli ed animazione per i più piccoli nell’ambito della manifestazione «Notti animate sulle terrazze di Castel Sant’Angelo». Fino al 31 agosto, il Planetario propone un programma di spettacoli serali, alle 21.30 e alle 22.30, pensati per tutta la famiglia, per accostarsi all’astronomia divertendosi, a partire dai quindici titoli di «Panorami Celesti». Fino al 12 settembre, la città si racconta attraverso passeggiate «animate» rivolte a partecipanti di tutte le età con «Di notte per i vicoli di Roma antica»: un archeologo guida i partecipanti alla scoperta di segreti e bellezze di Borgo, Ponte e Campo Marzio, tra racconti, teatro e musica. Passeggiate serali guidate, fino al 12 settembre, pure a Villa Chigi e Villa Torlonia.
Letture. Le biblioteche comunali si mettono in mostra, fino al 14 settembre, proponendo libri, cd, letture, animazione e giochi per ragazzi in alcuni luoghi storici della Capitale, a partire dal jazz festival di Villa Celimontana che offrirà pure la possibilità di prendere in prestito i volumi. Libri in mostra anche nei giardini di Castel Sant’Angelo nella rassegna «Letture d’estate lungo il fiume tra gli alberi». Previste più aree-gioco.
Cinema. Il grande schermo pensa ai piccoli con vari titoli di animazione . Continua nelle sale il successo di Coraline e la porta magica di Henry Selick, primo film d’animazione ad alta definizione in 3d e il più lungo, fino a oggi, girato in stop-motion Nelle sale d’essai, è un «gentil-topo» alle prese con il codice cavalleresco il protagonista de Le avventure del topino Desperaux, fiaba tridimensionale che dimostra come si possa essere grandi anche quando si è piccoli. Grande attesa per L'era Glaciale 3: L’alba dei dinosauri, nelle sale dal 28 agosto, terzo capitolo della saga animata che ha per protagonisti lo scoiattolo Scrat - stavolta alle prese con il gentil sesso - il bradipo Sid, la tigre dai denti a sciabola Diego, i mammut Manny e Ellie, prossimi ad avere un cucciolo, e, nuovo arrivato, il furetto Buck.
Piscina. Per i bambini più sportivi, da non dimenticare le piscine delle manifestazioni «All’ombra del Colosseo», in via di San Gregorio, e quella di «Roma vintage», al Parco San Sebastiano.

Commenti