Quindi, oggi...

Bomba su Meloni, Soumahoro è finito e Babbo Natale: quindi, oggi...

Quindi, oggi...: il caos sul rigassificatore di Piombino, lo spot su Babbo Natale e la Germania senza munizioni

Bomba su Meloni, Soumahoro è finito e Babbo Natale: quindi, oggi...

- Ci vogliono rovinare anche il Natale. In Norvegia è uscito uno spot natalizio con Babbo Natale e Madre Natura che litigano sull’impatto delle consegne dei regali. "L'eccessivo consumo è un gran problema in tutto il mondo" ha detto la direttrice marketing di Posten, Monica Solberg, in-tervistata dall'Ansa. Quindi in sostanza: niente black friday perché si inquina troppo con le spedizioni, niente Babbo Natale perché le renne aumentano la C02. Quindi decrescita felice e feste infelici. Bella idea.

- Scopriamo che la Germania si è ritrovata senza abbastanza munizioni per il suo esercito. Le riserve della della Bundeswehr sarebbero sufficienti per soltanto pochi giorni. Che facciamo, invadiamo?

- Mi sbaglierò, ma credo che Aboubakar Soumahoro sia politicamente finito. Pietra tombale sulla sua carriera. Le parole con cui Angelo Bonelli ha definito “non sufficienti” le sue spiegazioni valgono come un requiem politico. Adios

- Il ministro Pichetto Fratin dice che lui la carne sintetica non la mangerebbe. E ha ragione da vendere.

- Piombino ha presentato il ricorso al Tar contro il rigassificatore. Il governo ha fatto sapere che, se mai i giudici accogliessero la sospensiva, allora l’esecutivo si opporrà. In pratica siamo al cortocircuito totale: il sindaco di FdI si schiera contro il governo di Fdi per fare una cosa che Fdi vuole realizzare. Meloni disinneschi questa bomba sul suo governo, please.

- Anche il Belgio si sveglia: “Sembra che il 60% dei migranti che sbarcano in Europa non abbia diritto alla protezione internazionale", dice la sottosegretaria belga all'Asilo e alla migrazione, Nicole De Moor. "Quindi si tratta di molte persone che possono e dovrebbero essere rimandate indietro più velocemente e quanti hanno diritto alla protezione internazionale devono essere distribuiti più equamente tra gli Stati membri perché a oggi non abbiamo tra gli un sistema di distribuzione equo dei richiedenti asilo". Benvenuti nel club.

Commenti