Automotive

Nuova Ford Kuga 2024 vs Audi Q2: caratteristiche e prezzi a confronto

SUV a confronto, con dimensioni e motori differenti ma dai listini ravvicinati. Quale conviene scegliere?

Nuova Ford Kuga 2024 vs Audi Q2: caratteristiche e prezzi a confronto
Tabella dei contenuti

Il mondo dei SUV e crossover è in continua espansione, con forme, dimensioni e particolarità per tutti i gusti. Si tratta di un segmento molto ampio, sia in termini di caratteristiche ma anche in ottica prezzi. Il confronto di oggi, tra Nuova Ford Kuga 2024 e Audi Q2, prende in esame due modelli ormai storici del settore, suddivisi da un ampio margine in termini di dimensioni e caratteristiche tecniche, sebbene i listini risultino piuttosto ravvicinati e similari. Andiamo quindi a scoprire differenze e affinità tra i due modelli presi in esame.

foto kuga vs q2

Design e dimensioni

Partendo da Audi Q2, abbiamo a che fare con un B SUV debuttato sul mercato ormai nel 2016, rivisto a livello estetico poi nel 2021. Uno dei primi approcci premium del segmento, capace di sfruttare la piattaforma MQB (in veste più contenuta) del Gruppo Volkswagen, dedicata ai veicoli dalle dimensioni più modeste e compatte, a trazione anteriore o (alle volte) anche integrale. Presenta una lunghezza di 4,19 m - pieno segmento B – per 1,74 m di larghezza e 1,50 di altezza. Riprende il design tipico della casa di Ingolstadt, alzando concettualmente l’idea dell’Audi A1. Fari, mascherina e linee sposano il corso stilistico del costruttore tedesco, recentemente rivisto anche in ottica dell’ultimo restyling. Notevole il bagagliaio, a partire da oltre 405 litri. La gamma dei cerchi in lega si spinge da 16 fino a ben 19”, per le versioni S Line o Identity Black, al vertice della gamma. Non mancano neppure i sofisticati gruppi ottici LED Audi Matrix, dal fascio adattivo.

Passando a Ford Kuga, si tratta anch’essa di una celebrità del segmento, con ben 16 anni di storia alle spalle. Con l’ultimo modello, si è giunti al restyling della terza generazione, completamente rinnovata dal punto di vista estetico e meccanico. La linea è decisamente contemporanea, con un look più muscoloso, di puro stampo americano. I gruppi ottici a led sono di serie per tutti gli allestimenti, mentre a richiesta sono disponibili i nuovi Dynamic Pixel LED. Per chi ama l’avventura è disponibile anche la versione Active, con protezioni sottoscocca, paraurti rinforzati e maggior escursione da terra. Non cambia la lunghezza, ben 4,62 metri, tra le più generose in tal sesno, di questo segmento, potendo anche vantare un bagagliaio di tutto rispetto, con 412 litri per le versioni plug-in oppure 552 litri per i modelli endotermici. La gamma dei cerchi può spingersi da 17 fino a 20 pollici a seconda degli allestimenti e/o accessori a richiesta.

kuga vs q2 foto 4

Interni e tecnologie

Da punto di vista dell’abitacolo, Audi Q2 non ha beneficiato degli ultimi aggiornamenti di gamma previsti per il resto dei modelli. Risulta infatti un po’ superata la conformazione del cockpit a bordo, che beneficia di un doppio display da 12,3” per quanto riguarda la strumentazione digitale (Audi Virtual Cockpit) e da un display centrale da 10”, per il sistema multimediale MMI Plus. Connettività wireless a richiesta con gli smartphone, così come non manca il clima automatico di serie, ricarica ad induzione per il telefono, retrocamera e, a richiesta, anche i sedili regolabili elettricamente. L’abitacolo presenta dei materiali buoni sulla plancia, sebbene nelle zone inferiori si percepisca una presenza di plastiche più rigide e secche, tuttavia comprensibile per il segmento di appartenenza. Audi Q2 non disdegna nemmeno i passeggeri posteriori, sebbene lo spazio non sia dei più generosi: sicuramente meglio viaggiare in 4 piuttosto che in 5.

Nuova Ford Kuga presenta un abitacolo completamente rinnovato rispetto alla generazione precedente. Tutto nuovo il cockpit e il cruscotto, con materiali più nobili rispetto al modello uscente. Al centro della plancia debutta il nuovo sistema multimediale SYNC 4, con un generoso display da ben 13,2” che ottimizza l’esperienza utente, con nuove tecnologie e connettività wireless con i dispositivi mobili. Di fronte al conducente si trova poi un secondo display, di pari dimensioni, per tutte le informazioni inerenti la marcia, i consumi e la gestione energetica. È stata aggiornata anche la forma delle bocchette d’aerazione, il tunnel centrale e le fantasie per quanto riguarda sedili e pannelli portiera. Generoso anche lo spazio per i passeggeri posteriori, anche più alti di 1,80 m. Non mancano nemmeno le bocchette d’aerazione per i passeggeri della seconda fila di sedili.

kuga vs q2 foto 2

Motorizzazioni e prezzi

La gamma di Audi Q2 è rimasta pressoché invariata rispetto a quella dell’esordio, negli anni passati. Trattandosi della piattaforma più accessibile e compatta, non è in grado di accogliere alcuna forma di elettrificazione, rendendo così disponibili solamente motori a benzina o diesel. Si parte con l’1.0 3 cilindri TSI turbo benzina da 116 CV e 200 Nm di coppia, abbinato di serie al cambio manuale a sei marce. Sempre nell’offerta a benzina si trova poi il più sofisticato 1.5 4 cilindri TSI da 150 CV e 250 Nm, anche in questo caso con cambio manuale a sei marce, ma risulta disponibile anche l’automatico S Tronic doppia frizione. Al vertice della gamma a benzina si colloca invece il 2.0 TSI da ben 190 CV e 320 Nm di coppia, abbinato di serie all’automatico S Tronic e alla trazione integrale quattro. Il non plus ultra dell’Audi Q2 è però assicurato dalla potente versione S Q2, con il 2.0 rivisto per poter erogare la bellezza di 300 CV e 400 Nm. Sul fronte diesel è stato riconfermato solamente il 2.0 TDI da 150 CV e cambio automatico S Tronic, senza altre opzioni disponibili. I listini partono da una base di 32.200 euro per il benzina da 116 CV, fino ad un massimo di 55.050 euro per la più potente Audi S Q2.

Ford Kuga invece manda completamente in pensione i motori diesel a favore di una gamma completamente elettrificata. La piattaforma è stata leggermente rivista per ottimizzare l’efficienza dei motori, partendo con il nuovo 1.5 Ecoboost da 150 CV a trazione anteriore e cambio manuale. Si sale poi direttamente alle versioni full-hybrid, con l’aggiornato 2.5 aspirato a ciclo atkinson, abbinato al cambio automatico e ad un motore elettrico per una potenza complessiva di 180 CV, disponibile con trazione anteriore o integrale. Al vertice si collocano le motorizzazioni ibride plug-in, che all’unità da 2.5 aggiungono una batteria più capiente per poter percorrere fino a circa 69 km in elettrico, ma disponibili con la sola trazione integrale. La gamma di Kuga parte da una base di 36.000 euro con l’1.5 a benzina, fino ad un massimo di 49.750 per l’ibrido plug-in in allestimento Active X.

kuga vs q2 foto 4

Considerazioni finali

Audi Q2, sebbene presenti delle dimensioni decisamente più contenute, offre un abitacolo meglio rifinito e con materiali più nobili. La tecnologia non manca, ma per accedere ad un prodotto del costruttore premium tedesco c’è bisogno di accettare un listino più salato rispetto a buona parte della concorrenza del segmento. Non mancano i motori diesel, alle volte fondamentali per alcune esigenze specifiche.

Ford Kuga invece, grazie al recente aggiornamento, offre più spazio e a buon mercato, con un listino praticamente simile ma a fronte di dimensioni ben superiori. Da non sottovalutare la possibilità di scegliere anche motorizzazioni ibride full o plug-in, mentre dice addio il diesel, spesso largamente scelto dalla clientela europea.

Commenti