Bambini, ecco il festival sulla Riviera romagnola

Dal 13 al 21 giugno tornano le iniziativa per i baby ospiti lungo la costa tra Comacchio e Cattolica con oltre 60 originali eventi e con pacchetti soggiorno proposti dagli operatori turistici all’insegna di convenienza e ospitalità

Bambini, ecco il festival sulla Riviera romagnola

Laboratori di ceramica a tema marino o ludici, legati all’arte della giocoleria e al mondo dei clown, escursioni a cavallo nelle valli del Delta del Po, letteratura per l’infanzia, cacce al tesoro tematiche, miniolimpiadi sulla spiaggia. E ancora visite guidate a musei e centri didattici, tornei di bocce in famiglia, un’intera notte dentro un’antica rocca, attività ecologiche, enogastronomia tipica, arte, musica, spettacoli e tanto altro per un’intera settimana (dal 13 al 21 giugno).

La vacanza sulla Riviera Romagnola non è mai stata così coinvolgente per i più piccoli, grazie al Festival dei Bambini, la manifestazione – promossa da Unione Prodotto Costa e Apt Servizi Emilia Romagna - dedicata ai baby ospiti che per il secondo anno torna ad animare da metà giugno la costa tra Comacchio e Cattolica con oltre 60 originali eventi, e con pacchetti soggiorno proposti dagli operatori turistici all’insegna di convenienza e ospitalità.
Tanto divertimento e attività sportive, facendo il pieno di iodio e aria buona, ma anche tanta cultura e una particolare attenzione alla natura e al suo rispetto, attraverso numerose iniziative (visite, laboratori, escursioni).
Come il progetto Ecovacanza di Cervia-Milano Marittima, che durante il Festival dei Bambini coinvolgerà, tra tante iniziative, i baby ospiti in sette giorni di laboratori creativi con i materiali recuperati dal mare e dalla pineta e di giochi e quiz che vedranno figli e genitori insieme sfidare altre squadre sulla conoscenza della natura e del riciclo e attraverso laboratori creativi. E alla ripartenza, ogni bambino che abbia partecipato al progetto per almeno 5 giorni con la sua famiglia riceverà un buono di 70 euro in materiale di cancelleria.
"La Riviera Romagnola – sottolinea Enzo Ceccarelli, presidente dell’Unione di Prodotto Costa – con le sue spiagge, le oasi verdi e i tanti musei, rappresenta un naturale, enorme, parco ricreativo per bambini a cielo aperto. Applicando la formula vincente già impiegata per altri eventi di successo della Riviera, abbiamo coinvolto tutti i comuni costieri e gli operatori privati per proporre un’intera settimana di eventi originali, capaci di coinvolgere e divertire figli e genitori insieme. Una settimana all’insegna di sole, mare e aria buona, elementi essenziali per la crescita ottimale di ogni bimbo".
Il Festival si arricchisce anche delle proposte del consorzio La Riviera dei Parchi, il più grande distretto di parchi divertimento d’Europa (www.rivieradeiparchi.it).
Al di fuori della settimana del Festival dei Bambini, a testimonianza della vocazione family friendly dell’offerta turistica regionale, sono poi numerosi, oltre un centinaio, gli appuntamenti e le manifestazioni, per bambini e famiglie, in programma durante tutto l’anno lungo la Riviera Adriatica dell’Emilia Romagna.
Tutto il programma su www.ilfestivaldeibambini.it

Commenti