Il Bataclan riapre con un concerto di Sting

Il teatro Bataclan, colpito un anno fa dagli attentati di Parigi, riapre i battenti con un concerto del cantante inglese Sting

Il Bataclan riapre con un concerto di Sting

Il Bataclan riapre i battenti. Il teatro di Parigi, a un anno esatto di distanza dagli attentati terroristici che l'hanno colpito il 13 novembre 2015 scorso, tornerà a intrattenere i francesi con un concerto di Sting.

Mentre la capitale francese è pronto a ricordare le vittime dell'attentato dell'Isis in cui sono morte 93 persone, la riapertura del Bataclan assume un significato importante. Quella notte perse la vita anche la ricercatrice italiana Valeria Solesin che si trovava lì per il concerto degli Eagles of Death Metal. All'indomani della strage il suo proprietario, Dominique Revert, assicurò: "Riapriremo. Non ci arrenderemo mai" e ora la nuova sfavillante insegna rossa sembra dire che la promessa è stata mantenuta. Dopo Sting, il calendario del teatro prevede il concerto dell'inglese Pete Doherty. Il 18 e il 24 novembre si esibiranno altri due cantanti molto amati in Francia: la star senegalese Youssou N'Dour e il re delle consolle parigine Laurent Garnier.

Caricamento...

Commenti

Caricamento...
Commenta anche tu
Grazie per il tuo commento