Travel blogger: reportage su food, motori e arte lungo la via Emilia

Dal 6 giugno all’11 luglio BlogVille 2016 ospita quindici top bloggers internazionali provenienti da Europa, Nord America, Stati Uniti, Emirati Arabi. Dal 2012 on line 1200 reportage di viaggio prodotti: hanno raggiunto 18 milioni di utenti attraverso Facebook, Instagram, Youtube e Pinterest

Travel blogger: reportage su food, motori e arte lungo la via Emilia

L'Emilia Romagna raccontata sul web da 15 travel blogger selezionati in base alla loro influenza in rete tra le centinaia candidature pervenute per l’edizione 2016 di BlogVille, l'innovativo progetto di destination marketing avviato nel 2012 da APT Servizi, in collaborazione con il network www.iambassador.net.

Ogni settimana, per cinque settimane, saranno tre i blogger in arrivo a Bologna dove avranno a disposizione un appartamento per il soggiorno, formula ideale per un’esperienza di viaggio autentica, indipendente e smart. Da qui i blogger si sposteranno di giorno in giorno lungo l’asse della Via Emilia, tra food, motori, arte e bellezze paesaggistiche alla scoperta dell’italian lifestyle. Itinerari non convenzionali e percorsi originali alla scoperta dei patrimoni artistici e dei presidi Unesco, delle bellezze paesaggistiche dell’Appennino emiliano-romagnolo e del Delta del Po delle eccellenze enogastronomiche e dei miti industriali italiani: dalle eccellenze gastronomiche come il parmigiano reggiano, il prosciutto di Parma e l’aceto balsamico tradizionale di Modena e Reggio Emilia, per arrivare a Ducati, Ferrari e Lamborghini, simboli indiscussi del Made in Italy nel mondo.

Con l’edizione del 2016 salgono a 200 i blogger internazionali ospitati in Emilia Romagna che con oltre 1200 reportage di viaggio prodotti e messi in rete dal 2012 a oggi hanno raggiunto 18 milioni di utenti attraverso i più popolari canali social, tra cui Facebook, Instagram, Youtube e Pinterest.

"BlogVillle – spiega Andrea Corsini, assessore regionale al Turismo – è un progetto strategico in riferimento agli obiettivi d’internazionalizzazione dell’offerta turistica regionale in quanto consente di raggiungere mercati stranieri, tradizionali ma anche di prospettiva e a lungo raggio, con rapidità ed efficacia".

Quest’anno i quindici bloggers provengono da Germania, Francia, Svizzera, Polonia, Inghilterra, Olanda, Belgio, Usa, Brasile, Colombia ed Emirati Arabi. Spiccano Eric Van Erp, fondatore della più grande community on line olandese dedicata ai viaggi (www.aroundtheglobe.nl), Kim Leuenberger e Daniel Rueda, rispettivamente con 115 mila e con 96 mila followers su Instagram. Questi ultimi saranno anche protagonisti di un workshop dedicato alla travel photography per illustrare la propria strategia digitale, in calendario il 18 giugno a Reggio Emilia, dove è in corso il Festival Europeo della Fotografia. Docente del workshop, a partecipazione gratuita, sarà Lola Akinmade Åkerström del National Geographic.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti