Bossi, il «driver padano» su Renault

Bossi, il «driver padano» su Renault

Si è denominato «driver padano» forse per dare un contentino a papà Umberto, certo Riccardo Bossi di politica proprio non ne vuol sapere e a poltrone, poltroncine e ministeri preferisce i motori rombanti. Tanto è vero che ha deciso di correre in una delle sfide più emozionanti, il rally di Sanremo, in coppia con un navigatore d’eccezione, Benedetta Pericotti, padana anche lei di Salice Terme, tra le più apprezzate co-driver italiane. A bordo di una Clio R3 scenderanno in pista domani: «Correrò con una navigatrice preparata e punteremo al miglior risultato» promette Bossi.

Commenti

Grazie per il tuo commento