Boxe, Cammarelle d'oro nei pesi supermassimi

L’azzurro Roberto Cammarelle ha conquistato il titolo mondiale nella categoria pesi supermassimi, oltre i 91 kg, ai mondiali Aiba di pugilato in corso ad Assago. Per Valentino oro nei pesi leggeri

Boxe, Cammarelle d'oro 
nei pesi supermassimi

Milano - Campione del mondo. L’azzurro Roberto Cammarelle ha conquistato il titolo mondiale nella categoria pesi supermassimi, oltre i 91 kg, ai mondiali Aiba di pugilato in corso ad Assago (Milano). In finale il pugile di Cinisello Balsamo (Milano), oro a Pechino a campione mondiale in carica, ha sconfitto ai punti (10-5) l’ucraino Roman Kapitonenko. Il match è rimasto in equilibrio per un solo round, quando l’ucraino ha sganciato tre pugni puliti al volto di Cammarelle, capace a sua volta di rispondere colpo su colpo. Ancora una volta l’azzurro ha fatto ricorso alla sua arma più pericolosa, il montante sinistro.

Il sostegno del pubblico
Ma l’ucraino ha sfoggiato doti di grande incassatore, reggendo almeno due colpi tanto duri da spingere l’arbitro a conteggiarlo altrettante volte sul finire della seconda ripresa. Pur barcollante, Kapitonenko è rimasto in piedi e ha continuato a boxare con discreta intensità, ma a quel punto il campione olimpico aveva già accumulato un vantaggio di 8-4, gestito senza problemi fino alla fine. Misurata l’esultanza di Cammarelle, che ha subito indicato il pubblico del Forum, che lo ha sostenuto dall’inizio alla fine.