La bufala della tomba vicino a Marilyn

Il "posto bara" era stato messo in vendita su eBay e acquistato per 4,6 milioni da un giapponese. Che ha poi rifiutato l'offerta

La notizia ha fatto il giro del mondo: c'è qualcuno al mondo disposto a sborsare una fortuna perché il proprio corpo riposi in eterno vicino a quello di Marilyn Monroe. Peccato che fosse una bufala.
L'offerta di 4,6 milioni di dollari, presentata attraverso il sito d'aste Ebay per la cripta sopra quella della defunta attrice americana, è stata ritirata. Lo ha confermato l'avvocato della proprietaria della cripta. David Camel, legale di Elsie Poncher, che ha messo in vendita la tomba del marito nel cimitero di Los Angeles dove si trovano anche molte celebrità, ha detto che analizzerà le altre offerte pervenute per verificarne la consistenza. C'era tempo fino a lunedì per aggiudicarsi la cripta, e alla fine l'offerta più alta era stata quella di un giapponese. Ma il misterioso uomo ha poi ritirato l'offerta, ha comunicato Camel.
Per pagare il mutuo della sua lussuosa abitazione di Beverly Hills, Poncher ha deciso di vendere la tomba del marito, morto nel 1986, e di spostarlo in quella che era stata prenotata per lei. La cripta si trova nel Westwood Village Memorial Park, il cimitero dove si trovano anche le tombe di celebrità come Dean Martin, James Coburn, Roy Orbison, Truman Capote, Natalie Wood, Carl Wilson, Minnie Riperton e Farrah Fawcett, morta poche settimane fa.

Commenti