Qatar 2022

Il Portogallo vince ancora e vola agli ottavi: decide la doppietta di Fernandes

Il Portogallo supera 2-0 l'Uruguay. Il centrocampista del Manchester United la sblocca con un cross sfiorato da Ronaldo poi raddoppia su rigore

Il Portogallo vince ancora e vola agli ottavi: decide la doppietta di Fernandes

Il Portogallo batte 2-0 l'Uruguay e conquista gli ottavi di finale. Una vittoria sofferta ma meritata lancia Cristiano Ronaldo e compagni alla seconda fase dei Mondiali in Qatar. Decide un gol di Bruno Fernandes ad inizio ripresa, rete che inizialmente era stato attribuito a Ronaldo. In realtà il sette sfiora senza toccare il cross morbido del centrocampista del Manchester United. L'Uruguay si conferma una squadra rognoso e compatta, che avrebbe potuto sbloccare il match nel primo tempo dopo un formidabile slalom di Rodrigo Bentancur che davanti a Diogo Costa calcia debolmente. I portoghesi legittimano il vantaggio con un ottimo palleggio e tremano dopo il palo colpito da Maxi Gomez. Un rigore trasformato da Bruno Fernandes fissa il risultato sul 2-0. Con questa vittoria il Portogallo vola a 6 punti nel Gruppo H e in attesa della prossima sfida con la Corea del Sud blinda ottavi e primo posto. L'Uruguay fermo ad un punto dovrà battere il Ghana per passare alla seconda fase.

La partita

Fernando Santos punta ancora su Joao Felix lasciando ancora in panchina Rafael Leao, in difesa Pepe sostituisce l'infortunato Danilo Pereira. Diego Alonso cambia modulo e sceglie un centrocampo folto, in attacco Cavani al posto di Suarez affianca Nunez.

portogallo

Primo tempo

Prima frazione di grande equilibrio e dai due volti. Sono i portoghesi a fare la partita. Cristiano Ronaldo e Joao Felix sembrano molto ispirati ma non ci sono grande occasioni da gol. L'Uruguay fa densità in mezzo al campo e lascia pochi spazi, poi comincia a prendere campo. La chance più nitida è per i sudamericani: Bentancur sale in cattedra a centrocampo e con una percussione irresistibile, arriva davanti a Diogo Costa. Il portiere portoghese si ritrova tra le gambe la conclusione del centrocampista del Tottenham. In questa fase meglio l'Uruguay, di nuovo Bentancur scambia con Olivera ma anche stavolta non trova la porta.

uruguay

Secondo tempo

Parte meglio il Portogallo: sinistro di Joao Felix da posizione defilata, pallone sull'esterno della rete. Al 54' i portoghesi trovano il vantaggio. Cross morbido di Bruno Fernandes da sinistra verso Ronaldo che sfiora di testa infilando il pallone alle spalle di Rochet. Il gol viene attribuito al centrocampista del Manchester United. L'Uruguay reagisce e va vicino al pareggio con il neo entrato Maxi Gomez, la sua conclusione finisce sul palo. I sudamericani continuano a premere. Sugli sviluppi di un calcio di punizione battuto da De Arrascaeta, Luis Suarez impatta sul primo palo ma trova soltanto l'esterno della rete. Nel recupero sale in cattedra Bruno Fernandes, prima segna un rigore poi sfiora la tripletta colpendo il palo pochi istanti prima del fischi finale.

Il tabellino

PORTOGALLO (4-3-3) - Diogo Costa; Cancelo, Pepe, Ruben Dias, Nuno Mendes (42' Guerreiro); Bernardo Silva, Ruben Neves (69' Rafael Leao), Carvalho; Bruno Fernandes, Cristiano Ronaldo, Joao Felix. A disposizione: Rui Patricio, José Sá, Antonio Silva, Dalot, Palhinha, Otavio, Vitinha, Matheus, Joao Mario, Horta, Ramos, André Silva. Ct: Fernando Santos.

URUGUAY (3-5-2) - Rochet; Coates, Godin (62' Pellistri), Gimenez; Varela, Valverde, Bentancur, Vecino (62' De Arrascaeta), Olivera (86' Vina); Cavani (72' Suarez), Nunez (73' Gomez). A disposizione: Muslera, Sosa, Caceres, Vina, Rodriguez, Torreira, Ugarte, De la Cruz, Torres, Canobbio. Ct: Diego Alonso.

Marcatori: Bruno Fernandes (P) 54', Bruno Fernandes (P) rig. 90+3

Ammoniti: Bentancur (U), Ruben Neves (P), Olivera (U), Joao Felix (P)

Arbitro: Alireza Faghani (Iran)

Commenti