Calcio

Scandalo a luci rosse travolge Falcao: l'ex calciatore si dimette dal Santos

Il 69enne è accusato di molestie sessuali ai danni di una giovane receptionist del residence in cui viveva a Santos

Falcao sfila accanto ad Antognoni
Falcao sfila accanto ad Antognoni

Ascolta ora: "Scandalo a luci rosse travolge Falcao: l'ex calciatore si dimette dal Santos"

Scandalo a luci rosse travolge Falcao: l'ex calciatore si dimette dal Santos

00:00 / 00:00
100 %

Uno scandalo a luci rosse sarebbe alla base della scelta da parte di Falcao di dire addio al Santos appena pochi mesi dopo aver iniziato la sua carriera di dirigente: l'ex calciatore della Roma abbandona quindi il ruolo di coordinatore sportivo della celebre società calcistica brasiliana, che ricopriva dallo scorso 15 novembre 2022.

Non sarebbero pertanto, come da dichiarazioni ufficiali, solo gli scarsi risultati della squadra ad aver determinato l'interruzione del rapporto lavorativo, ma una gran parte avrebbe avuto la denuncia di molestie sessuali fatta nei confronti di Falcao da parte di una receptionist del residence in cui il 69enne viveva nella città di Santos, comune sito nel litorale dello stato di San Paolo.

Travolto dalle polemiche seguite alla divulgazione della notizia, l'ex calciatore ha diffuso sui social network un comunicato ufficiale in cui spiega le motivazioni dell'addio alla società calcistica brasiliana pochi mesi dopo aver assunto il ruolo di responsabile del coordinamento sportivo, preoccupandosi anche di rispedire al mittente le accuse mossegli contro dalla dipendente del residence.

"Nel rispetto dei tifosi del Santos Futebol Clube, a causa delle recenti proteste di fronte alle prestazioni fornite dalla squadra in campo, ho deciso di lasciare la carica di coordinatore sportivo in questa data", scrive l'ex giocatore della Roma. "Il mio intento è in primo luogo quello di difendere l'immagine della società", precisa, prima di arrivare al punto caldo della vicenda."Per quanto concerne l'accusa che mi è stata rivolta questo venerdì, che ho appreso con grande sorpresa dai media, affermo che i fatti non sono mai avvenuti", conclude Falcao.

Stando a quanto riferito dal legale della vittima Pâmela Marques al quotidiano di Santos "A Tribuna", il 69enne avrebbe toccato le parti intime della donna di 26 anni in più di una circostanza, mercoledì e venerdì scorsi. Secondo la ricostruzione dei fatti fornita dall'avvocato sulla base della testimonianza della propria cliente, la 26enne era seduta al suo posto alla reception quando l'ex calciatore carioca avrebbe invaso lo spazio riservato agli addetti ai lavori e l'avrebbe palpeggiata. La vittima ha sporto immediatamente denuncia presso la stazione di Polizia a Santos, accompagnata dal suo legale e dal marito.

Un'accusa che, ha spiegato l'avvocato al quotidiano, sarebbe corroborata dalla testimonianza di una collega della donna, la quale avrebbe assistito alle molestie. Potrebbero esserci anche ulteriori testimoni. Gli inquirenti esamineranno le immagini riprese dalle videocamere di sorveglianza interna del residence per ottenere maggiori dettagli sulla vicenda.

Commenti