Case, Milano ignora la crisi: prezzi sù

Nel corso del 2009 i prezzi sono cresciuti dell'8,6%. Il prezzo medio delle case è salito di 305 euro/m² in un anno, a 3.834 euro/m². 11 quartieri sui 16 monitorati hanno registrato incrementi nell'anno appena trascorso

Milano - Secondo l'ultimo rapporto sui prezzi degli immobili di idealista.it, nel corso del 2009 i prezzi sono cresciuti dell'8,6% sotto la Madonnina. Il prezzo medio delle case in città ora è di 3.834 euro/m² vale a dire 305 euro in più rispetto a un anno fa.

I numeri dicono che i prezzi delle case a Milano hanno ripreso a correre dopo la parentesi dello scorso anno, quando le quotazioni erano calate del 2,1%, facendo registrare con un +3,2% la maggiore performance su base trimestrale proprio nell'ultima parte del 2009.

La crisi del mattone meneghino è stata breve e neanche tanto intensa: 11 sui 16 i quartieri della città oggetto del monitoraggio hanno registrato incrementi nel 2009.

Crescita a due cifre per Garibaldi - Porta Venezia (+13,3%; 5.323 euro/m²), la zona più cara della città dopo il centro storico, dove le quotazioni non vanno mai al di sotto dei 6.000 euro/m². In rapida ascesa anche Vigentino - Chiaravalle (+8%; 3.320 euro/m²), Navigli - Bocconi (+7,8%; 4.945 euro/m²) e Porta Vittoria (+7,7%; 4.403 euro/m²).

Città Studi - Lambrate (3.540 euro/m²) e Forlanini (3.321 euro/m²) a braccetto registrano un incremento del 5,1%. Di un certo rilievo il rialzo di Baggio (+4,3%; 2.757 euro/m²), di minore entità i progressi di Corvetto - Rogoredo (+1,9%; 2.981 euro/m²), - che torna in terreno positivo dopo un calo dell'8% dell'anno scorso - e Lorenteggio - Bande Nere (+0,5%; 3.423 euro/m²) dove i prezzi sono fermi a un anno fa.

In caduta i prezzi nei quartieri Certosa (-5,9%; 2.876 euro/m²) e Famagosta - Barona (-5,3%; 3.022 euro/m²). In leggera flessione Vialba - Gallaratese (-2,7%; 2.522 euro/m²), Comasina - Bicocca (-1,3%; 2.810 euro/m²), e Greco - Turro (-0,4%; 3.045 euro/m²).

Tutte queste aree denotano però una ripresa nell'ultima parte dell'anno, Vialba - Gallaratese e Certosa, giù rispettivamente dello 0,5% e 0,2%, hanno attenuato la loro caduta, in tutti gli altri casi quotazioni addirittura in rialzo.

Anche in provincia le quotazioni degli immobili hanno tenuto negli ultimi 12 mesi. Cologno Monzese (+2%; 2.361 euro/m²) e Cinisello Balsamo (+1,5%; 2.342 euro/m²) sono gli unici comuni ad aver registrato incrementi al di sopra del tasso d'inflazione (dello 0,8% annuo, dato istat). Invariati rispetto a un anno fa i valori a Sesto San Giovanni (+0,4; 2.669 euro/m2) e a Legnano (+,0,2%; 1.876 euro/m²). Calano Rozzano (-2,8%; 2.437 euro/m²) e Corsico (-1,2%; 2.420 euro/m²).

Prezzi della provincia di Monza e della Brianza Questo mese sono stati rilevati separatamente i dati di alcuni comuni della provincia di Monza - Brianza, è la prima volta da quando costituisce provincia a sè.

Nella città capoluogo si è registrata una contrazione dei prezzi pari al 6%, che fa scendere i valori delle case di 163 euro/m²) rispetto all'anno scorso fissando il prezzo medio a 2.569 euro/m². Prezzi su a Brugherio (+3%; 2.563 euro/m²).

Nel quarto trimestre del 2009 quotazioni in leggero progresso a Seregno (+1,1%; 2.201 euro/m²), mentre mostra segnali di stanchezza Desio (-1,8%; 2.186 euro/m²).

Secondo Vincenzo de Tommaso, portavoce di idealista.it: "Il nostro rapporto annuale rispecchia quella che è stata la tendenza rilevata quest'anno dell'incremento della domanda nelle zone di élite della città e verso immobili con un buon rapporto qualità prezzo. Evidentemente, fattori come l'Euribor ai minimi storici, l'attrattività di Milano come piazza da investimento, le prospettive di rilancio e di riqualificazione di alcune aree in vista dell'expo 2015 hanno prevalso sulle difficoltà connesse al momento economico che stiamo attraversando. La realtà che vediamo è però fatta di stipendi ancorati alle lire mentre con l'euro il prezzo delle case è sempre più sproporzionato rispetto alle possibilità reali delle persone. Con queste premesse, con i tassi dei mutui che non potranno che aumentare d'ora in avanti, Milano potrebbe esporsi al rischio di una bolla speculativa".

Tabella 1 - Prezzo al m2 a Milano

Tabella 2 - Prezzo al m2 in provincia di Milano e Monza-Brianza

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.