Il caso La giunta fa acqua anche sulla fontana

A proposito dei sì, no, ni della giunta di Sestri Levante, dopo la battaglia dei cuscini di Portobello, amplifica il consigliere Pdl Giancarlo Stagnaro, che sempre in consiglio chiede lumi circa la fontana comunale, costo 45.000 euro, inaugurata l'estate scorsa sulla passeggiata di fronte ai Balin e «zittita» senza giustificazione apparente. Giallo fitto o mugugni più o meno pesanti dei tranquilli fruitori del passeggio improvvisamente colti dai giochi d'acqua che fuoriusciva dai fori a terra e conquistava terreno, facendo la gioia dei bambini e un po’ meno dei genitori? Stagnaro incalza, ma il vice sindaco Calabrò motiva la decisione con i tagli necessari al bilancio. La soluzione: chiudere tutte le fontane della città. «Peccato - sottolinea Stagnaro - che i sigilli siano stati posti solo a quella costata ai cittadini 45.000 euro e che ne necessita 6.000 di manutenzione. Ma non potevano pensarci prima di spendere questi soldi pubblici? L'ennesima dimostrazione di una giunta incerta sulle decisioni e incapace di guardare quello accade in città».