Casoria, 29enne stuprata Preso il branco: 5 ragazzi "E' stupro e sequestro"

Una 29enne violentata il 25 agosto scorso a Casoria: all’alba di oggi cinque giovani tra i 20 e i 25 anni, studenti o lavoratori, sono stati arrestati tra Casoria e Afragola, comuni del napoletano

Casoria, 29enne stuprata 
Preso il branco: 5 ragazzi 
"E' stupro e sequestro"

Napoli - Una 29enne violentata il 25 agosto scorso a Casoria: all’alba di oggi cinque giovani tra i 20 e i 25 anni, studenti o lavoratori, sono stati arrestati tra Casoria e Afragola, comuni del napoletano. I protagonisti della vicenda sono tutti del napoletano, vittima e aguzzini. La vicenda avviene in due tempi: quando le giovane conosce, nelle notti della movida napoletana, un ragazzo più giovane di lei. Si fida e va a un secondo appuntamento. Il ragazzo va a prenderla con una Smart e a sua insaputa la porta in un luogo appartato dove sono in attesa quattro amici. È nella vettura che avvengono le violenze. Poi viene abbandonata sul ciglio di una strada. La 29enne viene portata all’ospedale Cardarelli di Napoli e curata. Poi la denuncia ai carabinieri e l’avvio delle indagini. La vittima fornisce delle indicazioni agli investigatori utili alle indagini: il tipo di macchina, la fisionomia dei cinque in particolar modo del ragazzo che aveva conosciuto e con il quale si era vista due volte. In 15 giorni di indagini i carabinieri identificano i presunti autori dell’odiosa violenza. I cinque indagati per violenza sessuale e sequestro di persona sono stati rinchiusi nel carcere di Poggioreale. Prima di allora non avevano mai avuto problemi della giustizia.

Commenti