Il centro sarà «isola pedonale» fino al mattino

E l’Atac offrirà un biglietto a un euro valido per tutta la notte

Francesca Scapinelli

Vediamo quali saranno i ritocchi alla viabilità durante la festa, premesso che la notte è «bianca» anche nel senso dell’impulso dato a sistemi di trasporto meno inquinanti. Come nelle precedenti edizioni, la zona a traffico limitato (Ztl) sarà del tutto pedonalizzata, e ciò dalle 21 di sabato alle 6 di domenica. Per tutta la notte le linee di metropolitana, autobus, tram e in parte anche delle ferrovie saranno aumentate; da ricordare che dalle 22 alle 6 si potrà viaggiare con un unico biglietto integrato (Bit al costo di 1 euro). Atac, Metro, Sita e Trambus garantiranno dunque un servizio permanente, per avere dettagli si può consultare il sito www.visual.paginegialle.it, che permette di «costruire» itinerari personalizzati. Per chi vorrà godersi il Tevere, poi, la Compagnia di navigazione Ponte Sant’Angelo ha predisposto quattro motonavi (dalle 21.30 alle 6) che faranno la spola gratuita tra i ponti Sant’Angelo e Cavour. Non resta fuori chi arriva da più lontano: Trenitalia ha messo a disposizione numerose offerte per raggiungere le stazioni Termini e Ostiense. In particolare, fino a 24 ore prima della partenza sono in vendita biglietti Eurostar da 29 euro tasse escluse; inoltre, sui treni Intercity saranno aggiunti per l’occasione 15mila posti (a prezzi scontati). Un occhio di riguardo per chi proviene da Napoli (sulle linee alta velocità Eurostar, più posti a tariffa «DueperUno» sia in prima che in seconda classe) e per Parigi (ticket ridotto a 35 euro). Lo stesso per chi si sposterà in aereo: la compagnia di bandiera offre tariffe da 39 euro a/r, tasse escluse, dai principali scali nazionali (biglietti in vendita dal 4 settembre, anche su www.alitalia.com). In più la carta d’imbarco consentirà biglietti ridotti per i Musei civici e sconti del 10% nelle librerie del circuito.
Un’occhiata infine ai punti-ristoro: un po’ in tutta la città saranno aperti banchetti con prodotti tipici (ad esempio l’Oasi Bianca in piazza di Pietra). Un’attenzione particolare andrà ai meno abbienti: i City Angels distribuiranno cibo, vestiario e coperte agli emarginati della stazione Termini; i centri comunali di accoglienza e la comunità di Sant’Egidio offriranno ai senza fissa dimora cena speciale e intrattenimento; per chi volesse trascorrere una parte del proprio tempo con gli anziani, le case alloggio di via Gaetano Sacchi, Magna Grecia e Quinto Cecilio resteranno aperte fino alle 23. Potenziati, infine, i servizi di sicurezza e pulizia urbana.