Che delusione per i «volta faccia»

Che delusione, triste, amara e dolorosa. Come è possibile voltar faccia e «sputare nel piatto che ti ha dato da mangiare» vecchio detto ma sempre attuale, rinnegare quei principi e quei valori prima di Forza Italia e in seguito del Pdl fondamentali che sono la dignità, la responsabilità, la solidarietà, la giustizia e tante altre cose ancora. Dove soni finiti? Mi chiedo come è possibile eppure questa è la triste realtà.
Avevamo, mi sembra ieri, conquistato in una città come Genova tre Municipi, un sogno, ed ora una caduta in picchiata grazie al comportamento a partire dall'alto ed arrivare al consigliere municipale che sono stati eletti oltre alle loro capacità anche grazie al partito che rappresentavano.
Perché queste persone non hanno fatto questa scelta prima delle elezioni? Forse, anzi sicuramente perché buona parte non sarebbero state elette?
Mi chiedo, cosa diranno di loro quei cittadini che li hanno votati? Non oso pensarlo.
È vero viviamo in un paese democratico ciò nonostante il comportamento a mio parere resta negativo.
Scusate lo sfogo, ma mi sembra doveroso per tutti quelli che credono nel Pdl e gli rimangono fedeli anche se a volte non si condivide il tutto.
*Consigliere municipio 3 Bassa Val Bisagno
Capogruppo PDL

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti