Ciclista passa col rosso via 6 punti dalla patente

A Bergamo un ciclista passa con il rosso in bici: perde 6 punti dalla patente e "vince" una multa di 150 euro. La prima vittima delle nuove norme introdotte dal decreto sicurezza è un imprenditore di 43 anni

Ciclista passa col rosso 
via 6 punti dalla patente

Bergamo - Passa con il rosso in bici e gli tagliano 6 punti dalla patente, oltre ad affibbiargli una multa di 150 euro. È successo a Bergamo. Il ciclista è la prima vittima delle nuove norme introdotte dal decreto sicurezza, che ha inasprito le sanzioni anche per alcune infrazioni al Codice della strada. Il ciclista è passato con il rosso ad un incrocio ma si è imbattuto in una pattuglia della polizia stradale che ha applicato alla lettera le nuove norme.

Un rosso pieno Centocinquanta euro di multa e sei punti in meno sulla patente, per un’infrazione commessa in bicicletta. Vittima delle nuove norme introdotte dal decreto sicurezza, che ha inasprito le sanzioni anche per alcune infrazioni al Codice della strada, è stato ieri pomeriggio a Bergamo un imprenditore di 43 anni, che ha attraversato un incrocio passando con il rosso. È successo intorno alle 17 in via Baioni. Il ciclista ha svoltato a destra in una strada a fondo chiuso, ma si è imbattuto in una pattuglia della polizia stradale che, applicando alla lettera le nuove norme entrate in vigore meno di 48 ore prima, ha inflitto 150 euro di multa al malcapitato, decurtandogli sei punti dalla patente. All’imprenditore, che al momento si è rifiutato di firmare il verbale, non è rimasto altro da fare che prendere atto della nuova legge e pagare la sanzione.  

Commenti