Cinema, Formigoni promuove la fiction «made in Lombardia»

A cena a Venezia assieme a produttori e distributori cinematografici, il presidente lombardo proporrà di valorizzare i set lombardi nelle serie televisive

Valorizzare e raccontare la Lombardia attraverso le fiction tv. Questa la proposta che il presidente della Regione Lombardia, Roberto Formigoni, avanzerà domani sera (11 settembre) alla cena a Venezia, dove è in corso il Festival del Cinema, assieme ai rappresentanti del mondo del cinema e della tv: dai produttori ai distributori e ai vertici di RaiCinema, Medusa, RaiTrade, Cinecittà. L'obbiettivo è rilanciare la Lombardia Film commission, la fondazione non profit creata per promuovere sul territorio lombardo la realizzazione di film, ficrion tv, spot pubblicitari o documentari.
Il presidente lombardo racconterà le ultime imprese della nuova Cittadella del cinema, realizzata a Milano nella sede delle ex manifattute Tabacchi e i progetti in cantiere. La Lombardia ritiene che non sia il caso di distribuire fondi a pioggia ma sia meglio concentrarsi sui progetti meritevoli che abbiano valore artistico, promuovano il territorio e abbiano respiro internazionale. Un'idea? Lavorare sul mondo della moda, potenziale contenitore di storie interessanti. Una fiction che racconti le realtà delle maison e delle sfilate potrebbe ad esempio essere un buon mezzo per far conoscere il marchio «made in Italy» nel mondo.

Commenti

Grazie per il tuo commento