Coca-Cola, dona all'Abruzzo una struttura polifunzionale

Mensa, biblioteca, sala internet e aule studio: sono alcuni dei servizi previsti per la struttura polifunzionale che sarà realizzata a L'Aquila dal Dipartimento della Protezione Civile grazie a una raccolta fondi promossa da Cittadinanzattiva o.n.l.u.s. e Coca-Cola, con il patrocinio della CRUI - Conferenza dei Rettori delle Università Italiane.
La donazione, pari a circa 410mila euro, consentirà la realizzazione del centro polifunzionale per gli studenti universitari aquilani entro il prossimo mese di maggio, secondo quanto previsto dalla convenzione firmata nei giorni scorsi a Roma, presso la sede del Dipartimento della Protezione Civile, con Cittadinanzattiva o.n.l.u.s e Coca-Cola. A poco più di nove mesi dal terribile terremoto che ha colpito la città, la struttura polifunzionale contribuirà al ritorno alla normalità nell'ateneo aquilano, dove nonostante le molte difficoltà l'attività accademica non si è mai interrotta.
L'intervento rientra tra quelli approvati nel corso dell'ultimo incontro, lo scorso dicembre, dal Comitato dei Garanti, l'organismo istituito con un'apposita ordinanza della Protezione Civile al fine di assicurare la supervisione alla gestione delle donazioni fatte dagli italiani all'indomani del terremoto dello scorso 6 aprile in Abruzzo ed affidate alla Protezione Civile Nazionale.
I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.