Computer, arriva Windows 7

Nuove funzioni che promettono un uso più semplice del pc, più personalizzazione e maggiore sicurezza: il nuovo Windows 7, che sarà rilasciato da domani a livello mondiale in cinque versioni, si presenta con una grafica in linea con l’evoluzione dei precedenti sistemi operativi Microsoft ma con numerose innovazioni. Il software è stato illustrato in anteprima alla stampa nel corso del salone Smau, che ha aperto oggi a Fieramilanocity. Le novità iniziano dalla barra delle applicazioni, dove è possibile ad esempio aggiungere i programmi utilizzati più spesso, in modo da poterli avviare con un solo clic. A differenza del passato, poi, un’unica schermata permette di connettere, gestire e utilizzare stampanti, telefoni ed eventuali altre periferiche. Ancora, c’è la funzione Snap, che consente di affiancare due finestre ai lati opposti dello schermo, e quella Shake: scuotendo il puntatore del mouse sulle finestre delle applicazioni aperte si chiudono tutti i file e si apre automaticamente il desktop. Scuotendolo di nuovo si ripristinano tutti i file aperti in precedenza. Windows 7 consente poi di collegare tutti i pc alla rete domestica in 4 clic, di interagire con i nuovi pc touch screen, utilizzando semplicemente il tocco delle dita, di riprodurre musica, video e foto su altri pc o dispositivi tra cui Xbox 360 collegati tra loro. La Microsoft assicura infine migliorie sul fronte della sicurezza, tempi ridotti di accensione e spegnimento del pc, e molto altro. «Windows 7 - spiega Pietro Scott Jovane, ad di Microsoft Italia - realizza tutto quello che milioni di persone, testandolo in anteprima, ci hanno chiesto. Le nuove funzionalità nascono infatti dalle centinaia di migliaia di segnalazioni che Microsoft ha ricevuto e raccolto da tutto il mondo».
I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.