Politica

Contro la legge del figlio unico, artista cinese si chiude un una scatola nera

Alla Biennale di Venezia Xing Xin starà 49 giorni dentro una "Black box" dove potrà assumere soltanto tre posizioni. Le videocamere riprenderanno in diretta tutto l'evento

Tra performance artistica e denuncia civile. L'isola di Murano, nella meravigliosa laguna di Venezia, sarà testimone di una performance di grande impatto. E destinata a suscitare le reazioni più diverse. Protagonista sarà il giovane artista cinese Xing Xin che si farà rinchiudere per quarantanove giorni all'interno di una "Black Box", una scatola nera metallica (appena 200 centimetri per 90 per 90), collocata su un barcone ormeggiato a Murano al numero 111 della Fondamenta Vetrai, proprio di fronte alla Berengo Collection.
La performance, si legge in una nota, intende tramandare il ricordo della legge che, negli ultimi trent'anni, ha impedito alle coppie cinesi di procreare più di un figlio e avverrà in concomitanza con la cinquantatreesima Biennale Internazionale d'Arte a Venezia. A oggi, infatti, in Cina vivono più di 400 milioni di figli unici.
Xing Xin, nato nel 1981 a ChengDu nella provincia SiChuan, è uno di loro. La "scatola Nera" in cui si è fatto rinchiudere rappresenta il simulacro della scatola nera in uso a bordo di ogni aereo. Il manufatto è stato studiato per permettergli di ricevere i nutrimenti necessari per la sua sopravvivenza e gestire tutte le funzioni corporee.
All'interno della singolare scatola nera il giovane cinese potrà assumere soltanto tre posizioni, mentre due oblò quadrati consentiranno ad alcuni suoi connazionali e assistenti di osservarlo permanentemente dall'esterno, e alcune videocamere collegate alla rete web riprenderanno full-time sia l'interno che l'esterno dell'evento per consentire la sua presenza e visibilità in tempo reale anche in Cina.
Durante il periodo della performance Xing Xin eseguirà il conteggio di tutti i caratteri ideografati nei 150 manuali in forma di quaderni, annotando la somma, alla fine di ogni rigo e di ogni pagina. Non sarà liberato prima della conclusione del conteggio di tutti i caratteri ideografati nei 150 manuali in forma di quaderni.
Alla fine, la scatola sarà aperta da un assistente che azionerà una sega circolare per aprire un varco sufficiente a consentire l'uscita dell'inscatolato.

Commenti