Così cominciò il feeling fra Mike e Fiorello

Galeotta fu quella puntata del ’99 proprio a Matricole. A condurre lo show che mostra gli spassosi filmati delle star alle prime armi in quell’anno erano Simona Ventura e Fiorello. Bene, Fiore, lì ebbe il colpo di fulmine per Mike, ospite. Lo showman, con grande timore reverenziale, cominciò a scherzare con il presentatore. Gli infilò una parrucca nera riccioluta sulla testa e il grande Mike invece di scocciarsi, cominciò a scherzarci sopra. Insomma, sono stati i primi approcci che portarono poi negli anni seguenti alla formazione della coppia più stramba e divertente della radio e della Tv e che ebbe la sublimazione negli spot per i telefonini. I due, se Mike non avesse lasciato questa terra, ora sarebbero su Sky a divertire il pubblico con Lascia o raddoppia? in versione moderna.
Comunque, si potrà rivedere questo incontro, commentato dallo stesso Fiorello, stasera su Italia Uno nella prima puntata di Matricole e Meteore, il programma che unifica due trasmissioni andate in onde in diversi anni (la seconda mostra i personaggi diventati famosi per un breve periodo). Condotto da Nicola Savino e Juliana Moreira, con la partecipazione di Dj Angelo e Cristina D’Avena, lo show riesuma pure il pupazzo Uan e riserva chicche simpatiche. Come un filmato di Mara Carfagna che intona Imagine di John Lennon o una Elena Guarnieri, volto del Tg5, mentre balla per uno show. Oppure (si vedrà stasera) Luca Tiraboschi, direttore di Italia Uno al provino (a ventiquattro anni) per Mediaset. «Davvero divertente - racconta Savino -. Soprattutto il commento di Fiorello che lo prende in giro per il suo accento bergamasco che negli anni non è cambiato». Savino, reduce dal successo nella conduzione di Colorado, comincia la sua seconda avventura su Italia Uno dopo aver lasciato Raidue e Scorie («che dispiacere la chiusura, una parte di me che se ne va»). «Io qui mi considero un matricola e - scherza, ma non troppo - spero proprio di non diventare una meteora». Certo è fin troppo facile prendere in giro le meteorine, soprattutto in anni di Grande fratello con concorrenti che brillano una sola stagione.... «Infatti noi saremo gentili con le vecchie glorie, ma più acidi con le star del momento, per esempio con Preziosi che cantava da cane e Gerry Scotti con i capelli lunghi e biondi». Il top del filmato che vorresti avere? «Berlusconi che suona al piano sulle navi da crociera».
I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.