In crociera tra Italia, Costa Azzurra e Isole Spagnole

Partenza da Genova il 27 maggio rientro il 3 giugno 2013 – Possibilità di imbarco anche da Salerno - 8 giorni / 7 notti. In compagnia del Direttore Alessandro Sallusti

Partenza da Genova il 27 maggio rientro il 3 giugno 2013 – Possibilità di imbarco anche da Salerno - 8 giorni / 7 notti.

In navigazione, a bordo della MSC SINFONIA, lungo una rotta che toccherà Genova, St. Tropez, Palma di Maiorca, Port Mahon (Minorca), Olbia e Salerno. In compagnia di tante illustri e storiche “firme”  nonché fondatori de il Giornale con Indro Montanelli come  Gian Galeazzo Biazzi Vergani, ma anche giornalisti sportivi come Ariel Feltri, della Politica come Massimiliano Lussana ed editorialisti come Livio Caputo e Marcello Veneziani che saranno con voi per accompagnarvi, non solo fisicamente, ma anche con i loro racconti e aneddoti. Avremo anche l’onore di avere a bordo per uno due giorni il Direttore Alessandro Sallusti. Oltre al relax, alle escursioni e alle attività ludiche e sportive sono infatti previste conferenze, incontri e dibattiti su vari temi storici, archeologici, politici, culturali, sportivi e di attualità. E, ovviamente,  serate di convivialità tra il “popolo dei lettori de il Giornale”. Diverse le possibilità di ospitalità a bordo: cabina interna  a  840  euro; cabina vista mare a 1.090  euro; suite con balcone 1.390 euro. Le tariffe – speciali per i nostri lettori – comprendono già la quota d'iscrizione e le assicurazioni. Inoltre i partecipanti avranno  incluso in più le bevande ai pasti principali e l’escursione guidata a Palma di Maiorca, oltre al cocktail di benvenuto del Comandante, 2  serate di gala, l’utilizzo di tutte le attrezzature della nave, la partecipazione alle attività di animazione e tutto quanto normalmente offerto a bordo delle splendide navi di MSC Crociere.

Posti limitati. Telefonate subito. Per informazioni e prenotazioni:

Passatempo, tel. 035/403530; info@passatempo.it

 

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

stevenson46

Mar, 26/03/2013 - 17:46

Ma perché ce l'ha tanto con le donne? Forse preferisce i maschietti come il suo capo Crocetta?

Han Solo

Mar, 26/03/2013 - 23:05

X Espresso : nessuno dei ministri che lei ha nominato ha mai fatto i danni dei ministri di monti (fornero in testa e gli altri a seguire)...per essere onesti bisogna dire che nessun governo repubblicano è mai stato così dannoso come quello di falli-monti...

antoniopochesci

Mer, 27/03/2013 - 13:26

Così si fa. Il sig. Battiato doveva sapere che la sua nomina era basata su un rapporto fiduciario con il Presidente della Regione,che aveva tutti i titoli per revocargliela. Ma la domanda che mi pongo senza entrare nel merito è questa: quale inconscia libido spinge questi piccoli e provinciali uomini a comportarsi come comari da cortile, che usano una tribuna istituzionale all'estero ( qual è il Parlamento europeo) per spettegolare contro il proprio paese, in questo caso contro i rappresentanti parlamentari dei cittadini? Il sig. Battiato, come privato cittadino, è libero ovviamente di sproloquiare e di "sputtanare" - se questo gli provoca piacere - chicchessia, ma nel momento in cui, come assessore di una regione italiana, quindi come esponente delle istituzioni, se non dalla buona educazione, la sua pretesa e il suo arbitrio di insultare, sono limitati dal ruolo che riveste.

nonnoaldo

Dom, 31/03/2013 - 12:27

Tutto chiaro, anzi direi banale. I saggi partoriranno il programma, remake di quello raffazzonato da bersani. Napolitano allora manderà il bocciofilo in parlamento a raccogliere la fiducia sul programma dei saggi. Talmente banale che suona veramente come una presa per il ....

paolinobg

Mar, 02/04/2013 - 14:12

ma guarda te... Pizzarotti aumenta le tasse e taglia i servizi. Certo per ripianare il debito da DUEMILAMILIARDI di lire fatto dalla giunta PDL (ue' xke' non avete mai fatto un articolo su questo?!?) aggiungo di LADRI visto che Vignali e' pure finito in galera e non rischio querele di sorta, le possibilita' sono due: 1) si stampa moneta nuova (anche falsa... la sbolognamo ai turisti!) come vorrebbe fare il mago di arcore 2) si tagliano servizi (partendo da quelli superflui) e si aumentano le tasse (facendo pagare a chi ha di piu' come giustamente fatto ad esempio con le rette per gli asili nido pubblici). Se esistono altre vie che il giornalista conosce pregherei di rivelarcele.. e se valide son sicuro che Obama la assumera' al volo!

Massimo Bocci

Mar, 02/04/2013 - 14:31

Condoglianze alla famiglia di questo egregio professionista vero Italiano affermato e stimato in Italia e nel mondo, che ha avuto il coraggio di lottare anche politicamente perché la metastasi di MAFIA COMUNISTA, non dilagasse nella grande terra di Trinacria, onore a lui e tutti i Siciliani e speriamo che prima o poi si costruisca quel ponte che li faccia sentire più Italiani che una colonia di nord africani come da disegni egemonici di gerarchie mafiose..... Coppola??? O coop!!!