Cronaca locale

Camion si ribalta e schiaccia un’ambulanza: almeno 2 morti

Un camion si è ribaltato e ha schiacciato un’ambulanza della Croce Rossa e una vettura. Il bilancio è almeno di 2 morti. Chiuso lo svincolo

Camion si ribalta e schiaccia un’ambulanza: almeno 2 morti

Tragico incidente all’uscita Chiaravalle della superstrada ss76: almeno due i morti e tre feriti, di cui uno gravissimo. Lo schianto si è verificato verso le 11 di questa mattina, lunedì 28 novembre, poco dopo l’uscita dello svincolo di collegamento della superstrada, tra il casello di Ancona Nord e la SS76, nel territorio di Falconara Marittima. Secondo quanto ricostruito fino a questo momento, un tir si sarebbe ribaltato, per cause ancora in corso di accertamento, in prossimità di una curva. Nel ribaltarsi, il mezzo ha schiacciato sia un’ambulanza che una vettura, un Suv Bmw, che stavano sopraggiungendo in sensi di marcia opposti. Il tir avrebbe visto ribaltarsi il carico proprio nel momento in cui stava arrivando l’ambulanza della Croce Rossa di Senigallia che è rimasta letteralmente schiacciata sotto le lamiere del camion.

Le vittime

Il conducente del mezzo pesante sarebbe uscito illeso dal grave incidente, ma in stato di choc. Sarebbero invece almeno due le persone che hanno perso la vita nel tragico impatto. Le vittime sarebbero due persone che si trovavano a bordo dell’ambulanza e che sono rimaste incastrate tra le lamiere del mezzo di soccorso. Da quanto emerso si tratterebbe dell'autista, un giovane di 28 anni, e della paziente. Una terza persona, un altro volontario della Cri, sarebbe invece stata trasportata all’ospedale di Torrette in gravissime condizioni. Ancora non si sa nulla delle condizioni dell'ultima persona coinvolta che verosimilmente era a bordo della Bmw. Sul luogo sono giunte l’eliambulanza, l’automedica di Falconara, i vigili del fuoco, le squadre Anas e la polizia stradale per ricostruire la dinamica di quanto avvenuto questa mattina.

Inevitabili i disagi al traffico per consentire l’accesso ai mezzi sanitari e i soccorsi. Come ha reso noto l’Anas, lo svincolo di collegamento tra la strada statale 76 "della Val d'Esino" e l'autostrada A14 è stato temporaneamente chiuso al traffico per chi viaggia in direzione Roma, questo per consentire i soccorsi e i rilievi necessari ai poliziotti.

La nota dell'Anas

Come si legge nella nota dell’Anas:"A causa di un incidente stradale che ha coinvolto una auto, una ambulanza e un mezzo pesante è temporaneamente chiuso al traffico – per chi viaggia in direzione Roma – lo svincolo di collegamento tra la strada statale 76 della Val d’Esino e l’autostrada A14. La chiusura si è resa necessaria per consentire i soccorsi ed i rilievi volti ad accertare la dinamica dell’incidente. Sul posto sono presenti, oltre ai mezzi di soccorso, i Vigili del Fuoco, le squadre Anas e le Forze dell’Ordine per la gestione della viabilità e per consentire la riapertura del tratto nel più breve tempo possibile".

Commenti