Macabra scoperta a Biella: il cadavere di un uomo rinvenuto in un cassonetto

Sul posto stanno operando gli uomini della Scientifica: ancora ignota l'identità della vittima

Macabra scoperta a Biella: il cadavere di un uomo rinvenuto in un cassonetto
00:00 00:00

Orrore a Biella, dove nella tarda serata di oggi, sabato 30 settembre, è stato trovato il corpo senza vita di un uomo all'interno di un cassonetto dell'immondizia.

La macabra scoperta è stata effettuata da una residente in Regione Croce a Chiavazza, proprio mentre stava gettando i sacchi della spazzatura all'interno del contenitore. La signora, comprensibilmente sotto choc, ha contattato immediatamente le forze dell'ordine e lanciato l'allarme.

Sul posto indicato, ovvero in via Coppa, sono sopraggiunti gli uomini della Squadra Mobile della questura di Biella, che si sono innanzitutto occupati di bloccare l'accesso alla zona transennandola, così da consentire l'inizio dei rilievi e delle indagini. A dare manforte ai colleghi il personale specializzato della Scientifica e il medico legale, il quale dovrà chiarire le cause del decesso della vittima.

Alla ricognizione ha preso parte anche il sostituto procuratore della Repubblica Sarah Cacciaguerra, che si sta occupando di coordinare le indagini.

Le indagini sono tuttora in corso e non si hanno notizie circa l'identificazione del cadavere.

Commenti
Disclaimer
I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Pubblica un commento
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette. Qui le norme di comportamento per esteso.
ilGiornale.it Logo Ricarica