Cronaca locale

Terrapieno crolla su un ristorante a Viterbo: muore il titolare

Il crollo questa mattina, quando il ristorante era ancora chiuso. A pedere la vita il titolare Paolo Morincasa, estratto vivo uno dei dipendenti

Terrapieno crolla su un ristorante a Viterbo: muore il titolare

Ascolta ora: "Terrapieno crolla su un ristorante a Viterbo: muore il titolare"

Terrapieno crolla su un ristorante a Viterbo: muore il titolare

00:00 / 00:00
100 %

Tragedia a questa mattina a Montefiascone, in provincia di Viterbo, dove si è verificata una frana che ha travolto un ristorante edificato più in alto rispetto al paese. Purtroppo c'è una vittima, il titolare Paolo Morincasa, titolare della struttura ricettiva. Le autorità sono sul posto e si sta continuando a scavare fra i detriti.

Il crollo questa mattina

L'allarme stamani, quando il ritostorante Miralago da Paolo era ancora chiuso. All'interno, tuttavia, si trovava già qualcuno, come il proprietario di 72 anni Paolo Morincasa e alcuni dipendenti.

Secondo quanto ricostruito dalle autorità locali, a crollare è stato un tratto del terrapieno, che si trovava proprio alle spalle della struttura, sita in via Oreste Borghesi. Immediata la segnalazione alle forze dell'ordine e ai soccorsi. I cittadini, spaventati dal forte boato, hanno subito chiesto aiuto. Sul posto si sono precipitati gli operatori sanitari del 118, i vigili del fuoco e i carabinieri della stazione locale. Tutti si sono adoperati per soccorrere le persone rimaste sepolte sotto a macerie e detriti. A quanto pare il tratto di terrapieno franato si è riverstato sulla cantina del ristorante, presente sul lato destro dell'edificio. I soccorsi sono intervenuti con delle ruspe per cominciare a rimuovere i grandi cumuli di terra.

Il bilancio: c'è una vittima

Non ce l'ha fatta il titolare del ristorante, il signor Paolo Morincasa, conosciuto per essere un gran lavoratore, dedito al suo locale e ai suoi clienti. Paolo era molto orgoglioso del suo ristorante, il Miralago, affacciato proprio sul lago di Bolsena. La comunità è sconvolta dall'accaduto. Il 72enne era molto amato a Montegiascone. Oltre ai tanti messaggi di cordoglio, è stato dichiarato lutto cittadino, e annullate tutte le manifestazioni previste per la giornata.

Insieme a Paolo, nella cantina, si trovava anche un suo dipendente, un cuoco. L'uomo è stato estratto vivo dalle macerie e trasportato in gravi condizioni al pronto soccorso dell'ospedale di Belcolle, dove si trova attualmente ricoverato per le contusioni e le fratture riportate a seguito del drammatico episodio.

Le indagini

Sul caso la procura della Repubblica di Viterbo ha deciso di aprire un'inchiesta per omicidio colposo in relazione al crollo del terrapieno.

Gli inquirenti intendono comprendere che cosa possa aver determinato la frana che ha provocato la morte di Paolo Morincasa.

Il pubblico ministero Eliana Dolce ha già effettuato un sopralluogo per accertarsi delle condizioni dell'area.

Commenti