Adesso Blatter accusa la Uefa. "Competizioni europee truccate"

Blatter punta il dito contro Uefa e Artemio Franchi: "Avrebbero alterato l'esito dei sorteggi di competizioni europee", precisando anche il metodo usato per farlo

Adesso Blatter accusa la Uefa. "Competizioni europee truccate"

L'ex numero uno della Fifa, Joseph Blatter, torna a far parlare di sè. In una lunga intervista rilascita al quotidiano la Nacion accusa la Uefa di sorteggi truccati.

Blatter accusa la Uefa

Blatter ha spiegato, in un'intervista per un quotidiano argentino, di essere stato testimone oculare di sorteggi truccati da parte dell'Uefa nelle competizioni europee. Non solo. Ha anche illustrato il metodo per falsare le estrazioni dei famosi bussolotti. "Si mettono le palline in frigo. Si fa un semplice confronto tra loro e chi sorteggia sa già quale estrarre dall'urna", ha precisato l'ex capo della Fifa.

Inoltre precisa: "I miei sono stati sempre sorteggi puliti". E accusa un volto noto del calcio italiano, a cui è anche intitolato lo stadio di Firenze. "Era Artemio Franchi (presidente Uefa dal 1973 al 1983) piuttosto che truccava i sorteggi delle coppe europee". Un attacco bello e buono che arriva in un periodo caldissimo per il calcio, infatti si stanno disputando i match di Euro2016.

La Fifa di certo non è stata a guardare mentre l'ex presidente accuse l'intero sistema. "L'accusa che l'Uefa in passato avrebbe truccato i sorteggi delle sue competizioni è completamente assurda e non merita nemmeno una risposta" ha replicato la Football association.

Commenti