Africano senza biglietto in treno aggredisce tre controllori

Sabato sera su un treno lombardo un immigrato ghanese ha prima minacciato il controllore che gli chiedeva il biglietto; poi ha picchiato due guardie giurate

Sembrava un sabato sera di novembre come tanti altri, nella bassa lombarda. Quando ad un tratto, su un treno in partenza da Bergamo, un immigrato ghanese senza fissa dimora ha dato in escandescenze dopo che il controllore gli ha chiesto il biglietto.

Il convoglio, racconta L'Eco di Bergamo, era appena partito dalla stazione del capoluogo orobico, quando il capotreno ha iniziato a percorrere i vagoni per verificare i titoli di viaggio dei passeggeri. Con lui, due guardie giurate.

Quando è arrivato il turno del viaggiatore ghanese, quest'ultimo ha fatto capire di esserne sprovvisto. Al momento di pagare il dovuto, però, l'immigrato ha perso le staffe e alla prima fermata, invitato a scendere dal tconvoglio, ha aggredito il controllore minacciandolo di morte.

Quindi, non pago, ha tempestato di pugni e di calci anche le due guardie di sicurezza intervenute a soccorso del capotreno. A placare il giovane fuori controllo è intervenuta allora una pattuglia della Polizia di Stato, che ha arrestato l'africano conducendolo al commissariato di Treviglio.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

routier

Lun, 28/11/2016 - 11:30

Sarebbe interessante conoscere le sanzioni inflitte al selvaggio.

Ritratto di Pajasu75

Pajasu75

Lun, 28/11/2016 - 11:37

Ormai episodi come questo non fanno più nemmeno notizia. Ormai è normale che gli stranieri non paghino, tanto non sono solvibili in nessun modo, ma episodi come questo evidenziano la pretesa di questi invasori di non essere nemmeno obbligati a scendere. Le guardie giurate non servono a nulla, prendono botte come dei semplici controllori, perchè guai a torcere un capello a queste "risorse" che scappano dalle guerre (che non ci sono!).

Martinico

Lun, 28/11/2016 - 11:42

....e dal commissariato di Treviglio lo hanno poi accompagnato a casa sua o nell'hotel ove è ospitato. I colleghi della Polizia di Stato intanto completavano il verbale di notizia di reato da inviare in fretta all'Autorità Giudiziaria con la speranza di non commettere errori ortografici o di battitura, onde evitare rimproveri umilianti del magistrato di turno ai loro comandanti. E' così che funziona. PUNTO.

Ritratto di bandog

bandog

Lun, 28/11/2016 - 11:45

Tranquilli la toga lo lascerà subito libero, con tante scuse, perché deve correre a lavorare per pagarvi le pensioni!!

Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Lun, 28/11/2016 - 11:48

soccorso rosso urgente ! c'e' una risorsa da scarcerare.

Ritratto di CINESENERO

CINESENERO

Lun, 28/11/2016 - 11:51

un ghanese è un rifugiato politico ? non dovrebbe tornare a casa da dove è venuto ? MAH FORSE E' ORA DI PENSARE VERAMENTE

dondomenico

Lun, 28/11/2016 - 12:03

Immigrato Ghanese? Che cxxxo ci fa a Bergamo? Ha un permesso di soggiorno? Ha un passaporto?...Io sono stato ad Accra, ho dovuto prendere il visto presso l'ambasciata del Ghana a Roma e non ho visto guerre. Questo signore

Ritratto di rapax

rapax

Lun, 28/11/2016 - 12:05

ma le guardie giurate dove le scelgono? negli "ovetti" Kinder?

elalca

Lun, 28/11/2016 - 12:10

cribbio in tre contro uno e riescono pure a prenderle? ma chi erano franco, ciccio e alvaro?

Ritratto di MLF

MLF

Lun, 28/11/2016 - 12:19

Epilogo: il commissariato l'ha rimesso subito in liberta' non avendo prove concrete del biglietto mancante, che mancava, e dell'aggressione che, su giuramento del ganese, e' avvenuta invece da parte del capotreno e delle guardie giurate, i quali saranno indagati ed esonerati dal proprio lavoro.

jenab

Lun, 28/11/2016 - 12:39

ovviamente lui può fare quello che vuole perchè non ha nulla da perdere, anzi, intanto lo sfamiamo per un po di giorni, poi lo liberano, ed il ciclo riprende.

Ritratto di hernando45

hernando45

Lun, 28/11/2016 - 12:54

La solita "musica" che si ripete niente di nuovo e LORO sono indaffarati nel TRAGHETTARNE il piu possibile di queste RISORSE!!! AMEN.

vottorio

Lun, 28/11/2016 - 12:55

non prenderanno alcun provvedimento a carico "dell'africano" perché trattasi di "risorsa pregiata" franca da ogni legge. piuttosto che ne sarà del controllore e delle guardie giurate che rischiano eventuali sanzioni dal magistrato di turno al servizio di Boldrinna, Alfano e complici vari?

Ritratto di DuduNakamura

DuduNakamura

Lun, 28/11/2016 - 12:59

Visto il terrore ancestrale che hanno molte "risorse" nei confronti dei cani, basta munire i capitreno di un cocker. Le guardie giurate, se sono così scarse, mandiamole a Topolinia.

Ritratto di giangol

giangol

Lun, 28/11/2016 - 13:09

elkid non intervieni per difendere la tua risorsa?? chiedere il biglietto a una risorsa della sboldrina è razzismo!

Ritratto di stenos

stenos

Lun, 28/11/2016 - 13:13

Li hanno istruiti bene, doveti zero. Solo diriti, non pagano nulla, tanto ci pensano gli italioti.

Ritratto di roberto-sixty-four

roberto-sixty-four

Lun, 28/11/2016 - 13:16

Io indagherei i tre per "tentato anche se non riuscito, eccesso di legittima difesa"...... E andiamo avanti.... A proposito votare NO grazie, non e' nel merito ma e' sicuramente nella sostanza.

agosvac

Lun, 28/11/2016 - 13:29

Compiango la pattuglia di polizia ferroviaria che ha avuto il "coraggio" di arrestare il "senza dimora". A parte che, molto probabilmente, il ghanese verrà rilasciato , questi della pattuglia della polizia rischiamo di essere messi sotto inchiesta!!! Perché???, semplice perché hanno impedito ad un povero immigrato di "proseguire" a sbafo il suo viaggio!!!!!

Ritratto di mbferno

mbferno

Lun, 28/11/2016 - 13:41

Con queste regole di ingaggio assurde si puo' fare ben poco: vanno bene a far giocare i bambini a guardie e ladri. Rimane come estrema ratio il modello americano: drastico,forse, ma efficace.

Ritratto di Svevus

Svevus

Lun, 28/11/2016 - 13:56

Sulla linea Genova-Milano ho avuto una multa di 84 euro pur in possesso di regolare biglietto da una ventina di euro perchè partito alle ore 19 anzichè alle 20 come da prenotazione. I posti liberi erano centinaia mentre gli altri erano occupati da rom & afrikani da cui il controllore si è ben guardato di chiedere il biglietto. Ho avuto l' impressione che temesse per la sua incolumità fisica .....

Malacappa

Lun, 28/11/2016 - 13:59

Ma che razza di guardie abbiamo 3 contro uno e si fanno pestare.

maurizio50

Lun, 28/11/2016 - 14:08

Una domanda facile facile:"Con il SI' vincente al referendum , quanti milioni di questi boscimani importerà il governo del Buffone & Associati???"

gneo58

Lun, 28/11/2016 - 14:26

per giangol - no e' occupato a farsi delle canne tanto come dice il suo unico neurone malato, non fanno male anzi....

chiara 2

Lun, 28/11/2016 - 14:28

Questa storia che picchiano tutti deve finire! Per quanto mi riguarda ormai ne detesto semplicemente la vista

Boxster65

Lun, 28/11/2016 - 14:42

Ma non lo sanno i controllori che i biglietti si chiedono solo agli italioti??

petra

Lun, 28/11/2016 - 14:46

Ma non sono armati e muniti di manette questi controllori? Possibile che solo in Italia e nei film di Charlie Chaplin succedano queste cose?

nomen-omen

Lun, 28/11/2016 - 15:30

Il colmo... tra un po' metteranno le pattuglie miste con l'esercito per controllare i biglietti sui treni e sugli autobus ?

Ritratto di oldpeterjazz

oldpeterjazz

Lun, 28/11/2016 - 15:46

Ma uno scioperetto dei controllori e dei capotreno no ? Sarebbe così semplice !

Trifus

Lun, 28/11/2016 - 16:02

Siccome non ci sono commenti da parte di alcun sinistricolo mi assumo l'onere di rispondere in loro vece:" Vi accanite contro un povero ganese, ma ci sono anche gli italiani che non pagano il biglietto e delinquono." Vi assicuro non è stato difficile, è bastato restringere il cervello immaginare come si sentono gli sfigati e la risposta è arrivata spontanea.

macommmestiamo

Lun, 28/11/2016 - 16:20

fanno bene, in un paese di senza palle come il nostro ce lo meritiamo. vogliamo fare i buoni a tutti i costi? allora silenzio e subiamo. questo non succede in altri paesi europei perche' li sbattono in galera e ci restano. che fine ha fato questa bestia dopo essere stato portato in caserma? il magistrato lo avra' sgridato e non gli avra' dato la merenda e la play per una settimana? che schifo di paese è diventato il nostro. dobbiamo solo vergognarci di essere conigli e di sopportare questi animali

Aristide56

Lun, 28/11/2016 - 16:29

mandiamo il conto (controllori guaidie giurate e polizia ,ritardo del treno ecc.) al ns. governo renzi in primis( volete gli invasori , liramazzate in mare , bene ora pagate il conto di tasca votra .

Ritratto di zanzaratigre

zanzaratigre

Lun, 28/11/2016 - 16:41

Ecco in quali mani siamo, ogni giorno vivere in questo paese significa vivere nell'illegalità, nel menefreghismo, nel degrado, nell'abbandono delle Istituzioni; insomma uno SCHIFO tremendo e tutto questo grazie ad inetti personaggi che dovrebbero governarci. Poi qualcuno si risente se viene offeso sui social network.

timoty martin

Lun, 28/11/2016 - 17:01

Suppongo che, come al solito, il giudice non infliggerà nessuna sanzione visto che questo delinquente, boldrini dixit, è uno dei tanti lavoratori incalliti che provvederanno a pagarci le pensioni. Perchè li facciamo ancora entrare? Abbiamo esempi a sufficenza per capire che non si adatteranno, che di lavorare non ne hanno voglia, che non scappano certo da guerre ma anche che le nostre casse sono vuote. NON possiamo e non VOGLIAMO più mantenerli. Con questa gentaglia, che ne sarà della sicurezza per i nostri figli? e nipoti?

Ritratto di nando49

nando49

Lun, 28/11/2016 - 17:24

Arriverà in soccorso del delinquente la nostra legislazione e i nostri giudici. Proposte:aboliamo le leggi troppo garantiste; aboliamo la possibilità agli avvocati di fare anche i parlamentari; riformiamo il decreto sull'espulsione dei clandestini rendendolo più rapido ed efficace. Sì, è fantascienza!

Frusta1

Lun, 28/11/2016 - 18:31

Condotto al commissariato dove verrà prontamente rilasciato da qualche pm o magistrato che sia ,con tante scuse , un serio rimprovero alle guardie giurate volute dall'ottimo Maroni e il tutto condito dal silenzio della paladina delle risorse : la signorina boldrini.

0dino

Lun, 28/11/2016 - 18:39

chissà se quelli menati sono del pd ... nel caso si può sostenere che li ha picchiati sulla zucca per fargli entrare in testa la realtà delle risorse ... è l'unico modo

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Lun, 28/11/2016 - 18:40

deficienti di controllori e delle guardie giurate, ma comprarvi un spry al peperoncino, cos'è vi costa tanto? Se non ve lo fornisce le Ferrovie, potete pure farvi menare? Eppure lo sapete di quanti maledetti deinquenti girono oggigiorno tutti difesi dai giudici. Dovevate tirare il freno di emergenza, aprire le porte e sbatterlo fuori in aperta campagna con un calcio in c..lo.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Lun, 28/11/2016 - 18:44

Un po' di coraggio su! Difendetevi con armi non convenzionali. Fate capire che qui comanda l'ordine. Tiser, spry, qualunque roba, ma mai farvi mettere i piedi i faccia da questi animali. Non aspettate la giustizia, IN ITALIA NON C'E' PIU' GIUSTIZIA, C'E' ANARCHIA. I GIUDICI FACEVANO PARTE DEI CENTRI SOCIALI. Non so come farvelo capire.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Lun, 28/11/2016 - 19:57

cosa inimmaginabile un fatto qui in Germania..routier non dire il selvaggio potresti essere processato li devi dire l'ospite così vuole il tuo amato PD..Malacappa sono leggi italiane leggi per voi"democratiche" se ci fosse stato il cattivone Benito queste cose non sarebbero successe ma voi siete dei "veri democratici"ajajajaj Mein Gott.

Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Mar, 29/11/2016 - 00:05

Stará giá fuori a fare 'marameo' al controllore, alle guardie giurate , alla Polizia di Stato, ed a tutti i passeggeri con biglietto. Benvenuti in Italia.

giannide

Mar, 29/11/2016 - 09:29

Non sapersi difendere è una colpa.