Agente non ha il Green pass: vandalo evita l'arresto

Fermato da un poliziotto senza Green pass, un uomo alterato dall'alcol è stato denunciato a piede libero e non per resistenza a pubblico ufficiale

Aggredisce agente fuori servizio ma il poliziotto non aveva il Green pass: vandalo evita l'arresto

Cortocircuito nella sicurezza causato dal decreto di estensione del Green pass quest'oggi a Torino, dove un poliziotto non ha potuto procedere all'arresto di un vandalo perché non in possesso del certificato verde. L'agente della polizia di Stato si trovava in via Pietro Cossa, alla periferia di Torino, mentre un uomo si dilettava a vandalizzare alcuni monopattini ma ha potuto espletare il suo dovere perché, non avendo il Green pass, non è autorizzato a compilare gli atti del suo arresto.

La dinamica dei fatti è stata ricostruita nelle ore successive. L'agente della polizia in quel momento non era in servizio e ha notato un uomo che, evidentemente alterato dall'alcol, prendeva di mira i monopattini. Adempiendo al suo spirito professionale, il poliziotto si è avvicinato per fermarlo ed è stato aggredito dall'uomo, che ha scaricato su di lui una scarica di calci e di pugni prima che arrivasse la volante di supporto, chiamata dall'agente.

La polizia in servizio giunta a supporto del poliziotto fuori servizio non ha potuto perseguire l'aggressore per resistenza a pubblico ufficiale perché l'agente, non essendo in servizio e non avendo il Green pass non è formalmente autorizzato a compilare gli atti dall’ufficio della questura. Ciò significa che, nel complesso reticolo burocratico italiano, l'agente in borghese fuori servizio e senza Green pass, anche se si era regolarmente identificato in qualità di poliziotto, davanti alla legge ha perso qualunque funzione di pubblico ufficiale.

Insieme agli agenti in servizio delle volanti è stato cercato un modo per risolvere la questione ma, non trovandola, l'unica strada in quel momento percorribile è stata una semplice denuncia da parte del poliziotto fuori servizio che, in qualità di privato cittadino, ha denunciato l'uomo per aggressione ai suoi colleghi e non per resistenza a pubblico ufficiale. Con queste modalità, per il vandalo che ha picchiato l'agente fuori servizio, è scattata una normale denuncia a piede libero.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti