Albanesi gli puntano pistola: "Bastardo di un italiano, apri la cassaforte"

Arrestati i due albanesi che armati avevano svaligiato diversi appartamenti

Sono stati arrestati dopo un anno di indagini e pedinamenti. I due albanesi avevano rapinato una famiglia a Mugnano (Perugia) nell'ottobre del 2014.

I fatti. Intorno alle tre di notte, i proprietari di casa rientravano nell'abitazione, mettendo a letto il bambino di 10 anni. Ne frattempo, i due albanesi stavano svaligiando l'appartamento adiacente a quello della coppia, che non si era accorta di nulla. Dopo qualche minuto, però, i malviventi si sono introdotti in casa loro, forzando la finestra. Quando hanno visto i due proprietari di casa, gli albanesi hanno puntato una pistola contro l'uomo, il quale colto dal panico ha chiesto ai malviventi di "non toccare mio figlio".

Così l'albanese, puntando la pistola alla tempia, lo ha intimato: "Bastardo di un italiano, apri la cassaforte". Poi, come riporta Perugiatoday i rapinatori nell'occasione si erano portati via soldi, gioielli e le chiavi delle due auto di proprietà della famiglia, un'Audi e una Bmw.

Le indagini hanno infine condotto all'arresto di Hoxha Denis (23) e Murra Ervis (26), riconosciuti dalle vittime dopo il fermo da parte della squadra mobile.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

Ettore41

Mar, 30/06/2015 - 17:00

Domani saranno rilasciati e liberi di continuare a delinquere.

Ritratto di frank60

frank60

Mar, 30/06/2015 - 17:13

Noooo arrestarli! Sono utili preziose risorse!!

Ritratto di BRACCOstufo

BRACCOstufo

Mer, 01/07/2015 - 01:41

Perché ARRESTATI... SPARARGLI NO??? E ADESSO PROCESSI, AVVOCATI, SOLDI BUTTATI AL VENTO, E TORNANO IMMANCABILMENTE A RAPINARE..BENE..BENE... CONTINUIAMO COSI'....