Schumi cade sugli sci: è in condizioni critiche

Durante un fuoripista a Maribel col figlio, l'ex campione del mondo batte la testa su una roccia: emorragia cerebrale, è stato operato. Travolto da una valanga un 15enne è morto sulle piste di Claviere

Schumi cade sugli sci: è in condizioni critiche

Ancora tragedie sulle piste innevate. Un 15enne italiano è stato travolto e ucciso da una valanga che si è staccata a Colletto Verde, località non lontana da Claviere. A constatare il decesso del giovane sciatore i sanitari del 118 che sono intervenuti sul posto. Michael Schumacher è stato portato d'urgenza in ospedale dopo aver fatto un incidente sugli sci. Caduto sulle piste di Meribel, in Alta Savoia, il sette volte campione del mondo di Formula 1 ha battuto con violenza la testa al suolo e ha riportato un trauma cranico.

Sciatore travolto da una slavina

Scendeva fuoripista, nella zona del Colletto verde al confine tra Italia e Francia, il quindicenne morto a Claviere sotto la valanga. Una zona in forte pendenza, a 2.500 metri di quota, che separa le piste di Monginevro da quelle della Val Gimont. "Lì ne scendono tutti gli anni - spiega il soccorso alpino - ed è facilissimo provocare slavine, soprattutto dopo precipitazioni tanto abbondanti come quelle degli ultimi giorni". Insieme alla vittima c’era un adulto, che la polizia ha subito ascoltato negli uffici del commissariato di Bardonecchia guidato dal vicequestore Francesco Destro. Gli inquirenti vogliono ricostruire l’esatta dinamica della tragedia e, in particolare, accertare eventuali responsabilità. Intanto la procura di Torino ha aperto un’inchiesta che è stata affidata al procuratore Raffaele Guariniello. Il magistrato, che nelle scorse settimane ha disposto controlli sulla sicurezza degli impianti da sci della provincia di Torino, si sta già occupando delle inchieste relative alle valanghe cadute a Bardonecchia il giorno di Santo Stefano e ha ipotizzato, nei confronti dei due fratelli del giovane francese morto sotto una di esse, i reati di valanga e omicidio colposo.

Schumacher cade sugli sci

Grande appassionato della neve, Michael Schumacher è stato tradito dalla sua irruenza mentre si trovava sugli sci insieme al figlio 14enne. L’incidente sarebbe avvenuto intorno alle 11 di questa mattina. "Sciava fuori pista a Meribel, indossando un casco, quando è caduto sbattendo contro roccia", ha raccontato Christophe Gernignon-Lecomte, direttore generale dell’ente Meribel Tourisme. I soccorsi sono arrivati subito. "Era sconvolto, un po' scosso - ha continuato Gernignon-Lecomte - ma cosciente". E con un elicottero Schumi è stato trasferito prima all’ospedale di Moutiers, poi a quello più attrezzato di Grenoble. "Presentava un grave trauma cranico ed è arrivato in ospedale in coma - si legge nel bollettino - si è reso necessario un immediato intervento neurochirurgico".